LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Rinviata la cerimonia del premio di poesia Aronte. «Scelta doverosa per tutelare la salute di tutti»

Più informazioni su

CARRARA – “Un’edizione ricchissima quella del Premio di poesia Aronte di quest’anno, la XVI dalla sua nascita. Abbiamo ricevuto decine e decine di poesie, quelle in dialetto dalla città di Carrara, ma tante altre anche dalla provincia e altre zone d’Italia.  Speriamo di poter premiare le più belle il prima possibile ma per il momento dobbiamo rinviare la cerimonia”. Una decisione difficile quella che ha dovuto prendere la presidente di Ada Carrara e Fosdinovo, Laura Menconi, ma necessaria nel momento in cui si chiede a tutti i cittadini uno sforzo in più per evitare la diffusione del virus. “La poesia non si è arresa alla pandemia, è evidente: tantissime persone hanno partecipato e lo hanno fatto con grande passione, spinti dal fuoco dell’arte capace di aiutarci a sentirci tutti più uniti oltre le difficoltà: speriamo di poterle leggere il prima possibile. Componimenti per entrambe le categorie in gara, quelle in italiano e ovviamente non sono mancate quelle arrivate per la categoria della valorizzazione del dialetto locale di Carrara. Tuttavia non possiamo negare l’emergenza sanitaria che è ancora forte su tutto il territorio. Per questo abbiamo deciso di rinviare la premiazione, prevista per il 12 dicembre, a data da destinarsi, quando le condizioni ce lo permetteranno. Sperando di poter festeggiare tutti insieme le poesie più belle e la fine dell’emergenza”.
Per altre informazioni e contatti, chiamare i numeri 0585 71871 oppure 348 7219907, e-mail adacarrara@uil.it.

Più informazioni su