Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Forza Italia: «Certi dell’estraneità di Benedetti alle ipotesi accusatorie»

MASSA – Il Coordinamento Comunale eletto di Forza Italia Massa esprime solidarietà all’amico di partito Stefano Benedetti, tra gli indagati nella vicenda Serinper, “nella viva speranza che le questioni contestate possano presto essere chiarite”.

“Certi del fatto che Stefano Benedetti saprà dimostrare al più presto la sua estraneità ai fatti contestati – afferma il partito – il Coordinamento di Forza Italia Massa ricorda a tutti le 4 colonne portanti del nostro partito: liberismo, cristianesimo, europeismo e garantismo. Conosciamo Stefano Benedetti da sempre e da sempre conosciamo il rigore morale con il quale ha affrontato ed affronta ogni scelta ed attività amministrativa. Siamo quindi pienamente convinti che l’indagine in corso (dove anche nelle motivazioni espresse dai Magistrati, Benedetti è completamente estraneo a fatti riguardanti i maltrattamenti di minori) si svilupperà mettendo in evidenza la sua completa estraneità alle ipotesi accusatorie, l’amore per il nostro territorio e lo spendersi gratuitamente per aiutare chi più ne ha bisogno. Certo, quando ciò accadrà rimarrà la grande amarezza di questi giorni. Per fortuna, per tanti, per i più, e soprattutto per chi, come noi, sa che persone sia Stefano, allora come oggi e come sempre, non saranno neppure scalfiti il suo valore ed i suoi meriti”.

Nel frattempo arriva anche il commento del coordinamento provinciale di Forza Italia, che esprime “fiducia nel lavoro della Magistratura. chiamata a pronunciarsi sulla delicata vicenda Serinper” e confida che “sia Filippo Bellesi, sia Stefano Benedetti, apprezzati per le loro qualità umane e politiche, possano dimostrare, nel più breve tempo possibile, la loro estraneità ai fatti contestati”.