Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Vaccini antinfluenzali, la Regione si è dimenticata di Massa-Carrara»

Luca Tonlazzerini di Forza Italia Massa lancia l'allarme: «Assurdo sensibilizzare i cittadini verso una buona pratica per poi sottrargli la possibilità di realizzarla»

MASSA – “Anche per quanto riguarda il tema vaccini antinfluenzali la Regione Toscana, guidata dal Presidente Giani, si è dimenticata della provincia di Massa-Carrara”. A lanciare l’allarme è Luca Tonlazzerini di Forza Italia Massa. “Dalla fine dell’estate – sottolinea – è iniziata una forte sensibilizzazione sulla campagna vaccinale, in quanto quest’anno si assisterà ad una co-circolazione di virus influenzali e infezione da SARS-CoV-2. Vaccinarsi, come ci è stato più volte suggerito da fonti governative ed esperti del settore, comporterà diversi vantaggi: permetterà da una parte di proteggerci dalla “classica” influenza, dall’altra di evitare di confondere i sintomi dell’influenza stagionale con quelli del Covid 19, alleviando così il sovraccarico negli ospedali. Lo stesso Ministro della Salute Speranza già nel mese di luglio sottolineò “Quest’anno vaccinarsi sarà più importante rispetto agli altri visto che i sintomi del coronavirus sono simili a quelli influenzali”. Ma nelle nostre località del vaccino antinfluenzale FLAUD non ne è arrivata nemmeno una goccia. E a pagarne il prezzo più caro saranno le persone più fragili. Persone anziane, immunodepresse o con patologie croniche potrebbero, a causa della mancata vaccinazione, subire complicanze delle patologie preesistenti o, come purtroppo accade in caso di forme influenzali aggressive, perdere la vita”.

“È assurdo – conclude l’esponente di Forza Italia – sensibilizzare i cittadini verso una buona pratica per poi sottrargli la possibilità di realizzarla. E’ aberrante rendere orfane le persone di un fondamentale diritto dell’individuo e della comunità: la salute”.