Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«”La città è meno scintillante per aiutare i bisognosi”. Purtroppo non è così, la somma spesa è molto importante»

Il presidente di Confesercenti Carrara, Nando Guadagni, replica al sindaco De Pasquale

CARRARA – “Dobbiamo purtroppo tornare sulla questione delle luminarie natalizie, poiché l’amministrazione comunale di Carrara, e in particolare il sindaco Francesco De Pasquale, ha cercato di spostare la questione sulla lodevole iniziativa degli aiuti alle famiglie bisognose, la quale ovviamente condividiamo e applaudiamo. Ciò che non condividiamo e che, come associazione, mai abbiamo condiviso è l’impiego della sostanziosa cifra di 114.000 euro, relativa all’appalto alla società Verdina Luminarie srl, per la realizzazione delle installazioni natalizie. Come associazione avremmo voluto che tutto ciò venisse realizzato in maniera più equa ed oculata”. Inizia così l’intervento di Nando Guadagni, presidente della Confesercenti di Carrara.

“Come associazione – prosegue Guadagni – in seguito a diversi incontri con l’amministrazione comunale, abbiamo ricevuto dal medesimo specifico incarico di coinvolgere i commercianti di Marina ed Avenza per capire quali erano le loro richieste e proposte per il periodo natalizio. Al termine di questo capillare lavoro abbiamo comunicato all’amministrazione che la richiesta, pressoché univoca dei commercianti di Marina e Avenza,  dei quali ci siamo fatti portavoce – continua Guadagni – era che,  in considerazione delle enormi difficoltà legate alle chiusure e restrizioni, l’amministrazione intervenisse contribuendo all’illuminazione delle vie, illuminazione di cui in passato se ne sono sempre fatti carico i commercianti stessi, ma in questo particolare anno anche cento euro di spesa possono costituire un problema per chi non ha incassato un euro per mesi interi”.

“Ci rammarica il fatto – conclude Guadagni – che poi si sostenga anche che “la città è meno scintillante perché sono stati aiutati i bisognosi”, purtroppo non è così, per le installazioni natalizie la somma spesa è invece decisamente importante ma, purtroppo è successo quello che i commercianti di Marina e Avenza chiedevano di evitare, e cioè che a scintillare fosse, come sempre, Carrara e i centri di Marina e Avenza rimanessero al buio”.