LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Dal Comune di Montignoso riduzioni Tari e 65mila euro di buoni spesa

MONTIGNOSO – Sostegno alle fasce più deboli nel Comune di Montignoso con un’esenzione totale e riduzioni dal pagamento della Tari e altri 65mila euro per la distribuzione di buoni spesa. Sono le due misure messe in campo dall’amministrazione per fronteggiare «una fase complessa e delicata sotto tutti i punti di vista» ha spiegato il vicesindaco Raffaello Gianfranceschi «gli effetti dell’epidemia da Covid-19 continuano a ripercuotersi sulla sfera economica e sociale di tutti, all’emergenza sanitaria cerchiamo di rispondere con il sostegno alle famiglie, per questo abbiamo individuato risorse aggiuntive a quelle già messe in capo, per assicurare dignità e assistenza a chi ha più bisogno».

«Per i nuclei familiari residenti sul Comune di Montignoso – spiega Gianfranceschi – abbiamo previsto una esenzione del 100% per i nuclei con ISEE 0 a 3.000 euro e una riduzione del 50% per i nuclei con l’indicatore tra i 3.001 e 6.000 euro, infine possono presentare domanda di esenzione anche i nuclei familiari che, pur avendo un ISEE superiore, si siano trovati nell’anno in corso in situazione di disoccupazione o iscrizione alle liste di mobilità»,

Le domande dovranno essere consegnate dal 07.12.20 al giorno 18.12.2020 presso l’Ufficio Protocollo, tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.00, Martedì e Giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00, oppure inviate a: protocollo@pec.comune.montignoso.ms.it.

Capitolo buoni spesa. «Questo strumento di solidarietà alimentare che siamo riusciti ad attivare ad aprile scorso si è rivelato vitale per moltissime famiglie montignosine – spiega l’assessore Giorgia Podestà – voglio ringraziare tutti i volontari e le volontarie che da mesi dedicano anima e cuore per il sostegno dei loro concittadini. Dal Governo, nell’ambito delle misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, abbiamo infatti ottenuto altri 65.686,83 euro che destineremo sotto forma di buoni spesa, del valore di 20 euro, da utilizzare presso gli esercizi commerciali per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità sul nostro territorio. Gli importi dei buoni sono determinati sulla base del numero dei componenti del nucleo familiare, abbiamo previsto per un nucleo composto da 1 persona 200 euro, 260 euro per 2 persone, 300 euro per 3, 360 euro per 4 o più persone, per ogni minore 0-3 anni presente nel nucleo verranno assegnate ulteriori 40 euro».

Si possono presentare le domande per i buoni a partire da mercoledì 9 dicembre 2020 con consegna a mano presso la sede C.O.C presso il Municipio (sede Polizia Municipale) in Piazza Vittorio Veneto, dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 12:00 e il Martedì e Giovedì dalle 15:00 alle 17:00, oppure tramite PEC all’indirizzoprotocollo@pec.comune.montignoso.ms.it. Per tutte le informazioni e la modulistica sui Buoni Spesa e contributi TARI, è possibile visitare la sezione “Covid-19” all’interno del sito web del Comune di Montignoso.