LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Mascherine gratuite, iniziata la distribuzione a Carrara. L’impegno di Protezione civile e volontari foto

Visita del sindaco De Pasquale: «Ricordo che c’è la possibilità di ritirarle anche per i parenti, per i vicini di casa, per gli amici, basta avere la loro tessera sanitaria»

CARRARA – In occasione della prima giornata di consegna delle mascherine gratuite della Regione Toscana, il sindaco Francesco De Pasquale ha fatto visita ai cinque punti di distribuzione allestiti nel comune di Carrara. “Ho potuto vedere con i miei occhi la grande capacità organizzativa del settore Protezione Civile che ha coordinato le associazioni di volontariato nell’allestimento di questi punti. Queste associazioni danno un contributo essenziale e mai scontato, fondamentale anche e soprattutto per far fronte a questa emergenza sanitaria” ha commentato il primo cittadino ringraziando nuovamente Alfavictor, Associazione Nazionale Alpini Carrara, Consolato del Mare, Orcaloca, Prociv, Pubblica Assistenza Carrara, Stazione Soccorso Alpino Carrara e Lunigiana, Vab, Cai di Carrara.

Il sindaco ha ricordato che per l’occasione è stata attivata una apposita applicazione in grado di verificare che nessuna persona possa prelevare più mascherine di quelle a cui ha diritto, così da non andare incontro a spiacevoli situazioni. “Ricordo che c’è la possibilità di prendere le mascherine anche per i parenti, per i vicini di casa, per gli amici, basta avere la loro tessera sanitaria. Ciò che chiedo alla cittadinanza è di attivarsi per estendere la rete di solidarietà che parte dai nostri volontari e in qualche modo di entrare a farne parte, facendosi carico delle esigenze di quelle persone che per svariati motivi non possono recarsi ai punti di distribuzione”.

Le operazioni di distribuzione si sono svolte con ordine e senza assembramenti: laddove si sono create file, in alcuni momenti, il personale delle associazioni e della Protezione Civile é intervenuto puntualmente per far rispettate le distanze di sicurezza.

> I PUNTI E LE MODALITÀ DI CONSEGNA