LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Code ad Avenza per il vaccino antinfluenzale, l’Asl smentisce: «Solo su appuntamento e a orari scaglionati»

L'azienda sanitaria risponde alla denuncia di Forza Italia: «Presenza di cittadini dovuta probabilmente ai prelievi ematici. Presente anche una guardia giurata a controllare gli assembramenti»

MASSA-CARRARA – La situazione delle code davanti al centro socio sanitario di Avenza non è passata inosservata. A questo proposito Forza Italia denunciava ieri (QUI), relativamente alla mattinata di giovedì, “decine di persone di tutte le età, anche sopra i 70 anni obbligate a creare assembramenti ed esposte a temperature al di sotto dei 10 gradi”. E’ arrivata però la smentita di Usl nord ovest. Attraverso un comunicato, l’azienda precisa:  “La vaccinazione antinfluenzale al distretto di Avenza, come avviene per quella garantita dai medici di medicina generale, si effettua solo su appuntamento, ad orari scaglionati tra una persona e l’altra ed a partire dalle ore 8.30. Impossibile quindi che alle 7 di mattina del 19 novembre si fossero formate code davanti alla sede distrettuale. La presenza di alcuni cittadini era forse legata ai prelievi ematici, che iniziano alle ore 7.30”.

“L’Asl ribadisce comunque la propria attenzione sulla questione – aggiunge l’azienda sanitaria – e ricorda che a vigilare sul fatto che al centro socio sanitario di Avenza non si creino assembramenti, per alcune ore, è presente anche una guardia giurata. Da evidenziare infine che, per migliorare il comfort e per venire incontro alla popolazione, verranno allestiti entro breve nuovi gazebo, che permetteranno di fornire riparo in caso di pioggia o di temperature più rigide”.