LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Test rapidi nelle scuole, presto un nuovo macchinario per potenziare il laboratorio di Massa»

La direttrice di Usl Toscana nord ovest Maria Letizia Casani risponde con una lettera al Sindaco di Aulla Roberto Valettini, che nei giorni scorsi aveva scritto all'azienda sanitaria in merito alla situazione di un istituto lunigianese

AULLA – Presto le scuole apuane potranno contare su una macchina per l’analisi dei test antigenici rapidi, che entrerà in funzione al laboratorio di Massa. Lo ha annunciato la direttrice di Usl Toscana nord ovest Maria Letizia Casani in una lettera al Sindaco di Aulla Roberto Valettini. Il primo cittadino infatti nei giorni aveva sollecitato l’attenzione dell’azienda sanitaria in merito alla situazione di un istituto del comune lunigianese dove era stato riscontrato un caso di positività al Covid-19. La direttrice dell’asl gli ha risposto confermandogli la disponibilità dell’azienda ad effettuare un sopralluogo in tempi rapidi alla struttura e comunicandogli che, a breve, il laboratorio di analisi verrà potenziato grazie alla svolta dei test rapidi, riservati in maniera specifica proprio agli istituti scolastici.

Di seguito la lettera della direttrice al Sindaco Valettini:

Gentile Sindaco,
ho letto la sua richiesta e le comunico prima di tutto la piena disponibilità della nostra azienda ad effettuare intanto, in tempi rapidi, un sopralluogo nella scuola con i nostri medici dell’Igiene e sanità pubblica e con i medici della scuola, da poco inseriti nelle nostre strutture.
Le confermo comunque che la situazione è monitorata dai nostri professionisti: i ragazzi e gli insegnanti in quarantena sono sorvegliati quotidianamente con chiamate degli operatori della sanità pubblica e risultano tutti asintomatici o pauci sintomatici. Inoltre le ricordo che il prossimo 10 novembre, al termine dei 14 giorni di quarantena previsti dall’ultima esposizione al caso positivo, come da indicazioni nazionali e regionali, tutti i soggetti asintomatici potranno regolarmente rientrare in comunità. In caso di necessità sarà però possibile effettuare un tampone di controllo allo scadere dei 10 giorni di isolamento (6 novembre) prima del rientro in comunità con esito negativo di test antigenico o molecolare.

Le faccio infine presente che tra poco entrerà in funzione al laboratorio di Massa una macchina per l’analisi dei test antigenici rapidi che saranno riservati in maniera specifica proprio agli istituti scolastici (in caso di positività ci sarà bisogno di una conferma con tampone molecolare).

Ribadendole la disponibilità dell’Azienda a venire incontro alle esigenze della cittadinanza e della sua Amministrazione, le invio i migliori saluti.