LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Grande entusiasmo per “Occhio al Neo”: già 300 le prenotazioni. Stamani le prime visite foto

Il presidente di Nausicaa Luca Cimino: "Grazie alla distribuzione capillare delle nostre farmacie portiamo un servizio importante sotto casa dei cittadini". Presenti alla giornata inaugurale anche il sindaco De Pasquale e il dottor Giovanni Bagnoni

CARRARA –  Oltre 300 prenotazioni in soli cinque giorni: i carraresi hanno risposto con grande entusiasmo all’avvio di “Occhio al Neo”, il progetto di monitoraggio dei tumori della pelle organizzato da Nausicaa sotto la direzione scientifica di Giovanni Bagnoni, direttore della dermatologia di Livorno e Massa-Carrara. Da giovedì scorso, quando sono state aperte le prenotazioni – che possono essere effettuate tramite il sito www.nausicaacarrara.it o telefonando alle farmacie Nausicaa – è stata già raggiunta quasi la metà degli appuntamenti che sarà possibile organizzare, fino alla metà di febbraio, tenendo conto delle norme anti-covid e della disponibilità di personale. “Si tratta di una risposta entusiasmante, che conferma la bontà del progetto messo a punto da Nausicaa. Grazie alla distribuzione capillare delle nostre farmacie riusciamo davvero a portare un servizio importante sotto casa dei cittadini” ha commentato il presidente di Nausicaa Luca Cimino in occasione dell’avvio delle “visite”.

Questa mattina infatti presso la farmacia Nausicaa di via Del Cavatore, sono iniziati ad arrivare i primi pazienti che avevano prenotato l’appuntamento. “La prevenzione è fondamentale e lo diventa ancora di più in un momento in cui, a causa della pandemia, l’accesso alle strutture sanitarie è limitato”, ha commentato il sindaco Francesco De Pasquale, che si è recato presso la farmacia. “Nausicaa ha il grande merito di aver intuito in tempi non sospetti con “Occhio alla Vista” la necessità di avvicinare la sanità ai cittadini – ha aggiunto il sindaco – La grande risposta dei primi giorni di “Occhio al Neo” conferma che le persone hanno compreso e apprezzato il lavoro della nostra multiservizi”. Ad assistere all’arrivo dei primi pazienti nella farmacia diretta dalla dottoressa Simonetta Pucciarelli, anche la responsabile Servizio Farmaceutico di Nausicaa Anna Teneggi e il dottor Bagnoni, che ha spiegato a chi si rivolge questo progetto: “Occhio al Neo è rivolto a tutti coloro che hanno già individuato, da soli o su indicazione del proprio medico di famiglia, un neo sospetto: perché asimmetrico, perché ha i bordi irregolari, perché ha un colore disomogeneo o le dimensioni che crescono rapidamente. Ecco queste persone possono e devono cogliere l’occasione e prenotarsi nelle farmacie Nausicaa”.

Occhio al Neo si terrà al 9 novembre 2020 al 14 febbraio 2021 nelle farmacie Nausicaa di Carrara e Fivizzano e dal 16 novembre 2020 al 23 gennaio 2021 presso le farmacie comunali di Massa.

I cittadini che vorranno svolgere il controllo specialistico direttamente nelle farmacie di Carrara e Fivizzano, quindi, da oggi possono prenotarsi sul sito web www.nausicaacarrara.it seguendo il percorso sul menu principale Farmacie > Occhio al neo: check up gratuiti > Prenota la tua visita gratuita e poi selezionando la farmacia e l’orario. In caso di orario già occupato, è comunque possibile registrarsi per “mettersi in coda” e accedere in caso di disdetta.

La visita ha una durata di circa 20 minuti durante i quali il paziente dovrà indicare il neo sospetto – o fino a tre nei: i farmacisti acquisiranno l’immagine con un dermatoscopio di ultima generazione. Le immagini saranno poi girate agli specialisti dello staff del dottor Bagnoni per le valutazioni del caso. I partecipanti potranno poi ritirare il referto – che arriverà dopo sette giorni – direttamente in farmacia, ma in caso di problemi, saranno contattati direttamente dall’Asl per recarsi presso le strutture sanitarie ed effettuare gli approfondimenti del caso. Nausicaa ricorda che le visite saranno effettuate nel pieno rispetto delle normative anti-covid e i partecipanti potranno essere accolti in ambienti sicuri e sanificati.