LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Raccolta differenziata, Montignoso comune modello. Con l’85% è al primo posto sulla costa

Soddisfazione per l'assessore Massimo Poggi: "Siamo tra i primi anche a livello regionale"

MONTIGNOSO – Raccolta differenziata, il Comune di Montignoso rimane un modello. Con il suo 85,20% è primo tra i Comuni di costa della Provincia di Massa Carrara, Massa 30,80% e Carrara 40,23%, e «tra i sette Comuni versiliesi gestiti da ERSU», spiega l’Assessore Massimo Poggi. E’ il risultato della certificazione dell’efficienza della raccolta differenziata dei rifiuti urbani 2020 calcolata sulla base dei dati relativi all’annualità 2019, pubblicata nei giorni scorsi dalla Regione Toscana.

«Siamo soddisfatti – continua l’assessore – anche quest’anno il nostro Comune conferma un dato, ovvero che il sistema di gestione dei rifiuti è puntale ed efficiente. Le scelte che questa amministrazione ha fatto in materia di Porta a Porta dimostrano un rete capillare, pronta a rispondere alle esigenze sia dei nostri cittadini che delle attività commerciali e balneari, anche durante il periodo estivo, all’interno del quale le utenze aumentano in modo significativo. Oltre al sistema di PaP ricordo che è attivo il servizio a chiamata, con il quale i cittadini possono trovare soluzioni legate alla differenziazione dei rifiuti e il Centro di Raccolta in via Piedimonte, servizio di supporto al calendario di conferimento domiciliare per favorire la raccolta differenziata spontanea su base gratuita».

Accanto a Montignoso, Camaiore con il 54,15%, Forte dei Marmi 78,81%, Massarosa 79,60%, Pietrasanta 80,61%, Seravezza 80,30%, Stazzema 40,14%. «Il nostro Comune rimane tra i primi anche a livello regionale all’interno dell’ambito Toscana Costa, che racchiude le Province di Massa Carrara, Lucca, Pisa e Livorno. Voglio ringraziare tutti i cittadini, perchè è grazie al loro impegno che abbiamo raggiunto questo risultato» conclude Poggi.

Ed ecco alcuni dati per il 2020: Rifiuti Differenziati 4.505 tonnellate, Rifiuti Indifferenziati 783 tonnellate, totale Rifiuti Urbani 5.288 tonnellate, Rifiuti Urbani procapite (kg\ab) 513.