LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Due giornate dedicate alla donazione del plasma nei Centri trasfusionali di Massa-Carrara

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – Dal 22 al 25 ottobre tre appuntamenti ai centri trasfusionali della provincia di Massa Carrara per donare il plasma. La donazione di plasma (o plasmaferesi) è necessaria e importante come quella del sangue. Donare il sangue è fondamentale perché negli ospedali serve a garantire l’attività dei pronto soccorso, delle chirurgie, dell’alta specialità cardiochirurgica, dell’oncologia e di molte altre specialità mediche.

Ma negli ospedali viene anche effettuata la donazione di plasma. Dal plasma si estraggono gli emoderivati, come l’albumina, i fattori della coagulazione, cioè i farmaci per la cura di tutti quei pazienti che soffrono di patologie legate ai deficit di fattori della coagulazione, come l’emofilia, le malattie emorragiche congenite, le immunoglobuline per il trattamento delle immunodeficienze congenite o acquisite e la cura di malattie neurologiche. Tutti i gruppi sanguigni sono necessari alla donazione di plasma: 0, A, AB, B. In particolare il gruppo AB è un gruppo sanguigno universale per il plasma, cioè può essere distribuito a tutti i pazienti indipendentemente dal gruppo sangue.

Ecco perché sono stati organizzati due “Plasma day”, due giornate della donazione del plasma, che si svolgeranno giovedì 22 ottobre al centro trasfusionale dell’ospedale di Fivizzano e martedì 27 ottobre al centro trasfusionale dell’ospedale “Apuane” di Massa. Durante le due giornate sarà possibile donare plasma in orario “no stop”, sia al mattino che al pomeriggio (fino alle 18:00).

Il terzo appuntamento è per domenica 25 ottobre, quando è prevista la donazione sia di plasma che di sangue, solo al mattino, presso i centri trasfusionali dell’ospedale di Pontremoli e dell’ospedale “Apuane” di Massa.

Ai tre centri trasfusionali della provincia di Massa Carrara continua poi il programma di incentivazione e donazione del plasma immune da donatori/pazienti convalescenti dopo l’infezione da Covid 19. Sono già oltre un centinaio le unità di plasma immune già raccolte da utilizzare, secondo i protocolli stabiliti, per i pazienti ricoverati affetti da Coronavirus.

Per effettuare una donazione con appuntamento si possono chiamare i centri trasfusionali e le associazioni di volontariato Avis e Fratres del territorio.

Per maggiori informazioni contattare i centri trasfusionali di Massa 0585/498236-498235 (ore 11-13), di Pontremoli 0187/462225 o 0187/462206 (ore 11-13) e di Fivizzano 0585/940232-92471 (ore 11-13).

Più informazioni su