LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Un aeroporto per un turismo d’élite: con queste premesse è possibile»

Lo ha affermato il comandante pilota Sergio Pieroni in seguito ad un colloquio con il sindaco di Massa Francesco Persiani: "Ho constatato da subito che, oltre alla volontà, sono state poste le corrette iniziative"

MARINA DI MASSA – “Il Sindaco Persiani ha ben compreso che un aeroporto che collegherà la nostra città in poco più di un’ora con Munich, Vienna, Graz, Ginevra, ed in meno di due con Lussemburgo e Francoforte, avrà ricadute positive sotto ogni aspetto”. Lo ha affermato il comandante pilota Sergio Pieroni in seguito ad un colloquio con il sindaco di Massa Francesco Persiani e il presidente del Consiglio comunale Stefano Benedetti, durante il quale è stato affrontato il tema del futuro dell’aeroporto di Marina di Massa. “Ho constatato da subito, oltre alla volontà, che sono state poste le corrette iniziative per realizzare (finalmente) nella nostra città, una struttura aeroportuale per il turismo (non solo estivo) – ha dichiarato soddisfatto Pieroni -. Coinvolgerà inesorabilmente i nostri “vicini” che diverranno (necessariamente) utilizzatori del servizio. I tour operators offriranno così vacanze “apuoversiliesi” ad un turismo di élite che ben conosce le nostre zone”.

Il comandante è tornato poi sulla chiusura della scuola di volo: “Duole constatare, e molto, che gli ormai “noti dell’aeroclub“ abbiano ostacolato e privato la nostra città di un’opportunità unica da troppi anni. La chiusura della scuola di volo (a rettifica dell’articolo del 05/10/20) è stata richiesta per mancanza di attività aeroscolastica, nel 2018 a firma dell’allora presidente pro tempore, che non era il Rag. Cucurnia V.”.