LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Movida selvaggia nel centro di Massa, residenti esasperati: «Inascoltato l’appello di 270 cittadini»

Il comitato: «Grave danno alla salute e alla qualità della vita. Problemi non sufficientemente importanti per questa amministrazione. Le risposte ci sono dovute per legge»

Più informazioni su

MASSA – Il Comitato Cittadini del Centro Storico di Massa si rivolge ai firmatari della petizione contro la situazione «di grave degrado, disturbo della quiete pubblica, mancato rispetto di norme e regolamenti e inefficacia dei controlli nel centro» per informare che «la petizione indirizzata al sindaco Francesco Persiani è stata consegnata il giorno 8 settembre con 270 firme da parte di cittadini residenti, commercianti e professionisti che vivono e lavorano nel centro storico».

«Ci siamo appellati al sindaco esasperati – affermano dal comitato – per una situazione grave e che si protrae da mesi, nonostante tante segnalazioni rimaste tristemente inascoltate. Ci sarebbe piaciuto a questo punto informare i firmatari, riportando una qualche risposta da parte del sindaco, ma non solo di risposte non ne abbiamo avute, ma nessuno ci ha chiamati o contattati in alcun modo».

«È con grande rammarico quindi – concludono – che prendiamo atto di come la voce di 270 cittadini e una situazione di grave danno alla salute e alla qualità della vita dei residenti nonché al turismo e al commercio della città, non sia sufficientemente importante per questa amministrazione per meritarci delle risposte che oltretutto ci sono dovute per legge».

Più informazioni su