LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Record di casi Covid a Luni, Silvestri: «Serve responsabilità da parte di tutti»

SARZANA – VAL DI MAGRA – Nel Comune di Luni il numero dei contagiati per Covid-19 ammonta attualmente a 14, con 6 persone in sorveglianza. Il punto più alto, nel territorio comunale, dall’inizio dell’emergenza. A fare il punto della situazione ci ha pensato il sindaco Alessandro Silvestri che nella giornata di ieri ha diffuso un video-aggiornamento per richiamare i cittadini al massimo senso di responsabilità. “Né a marzo o aprile abbiamo avuto un dato simile – ha osservato il sindaco – Questo va comunque interpretato, perché nella prima fase dell’emergenza c’erano molte ospedalizzazioni, mentre ora i sintomi della malattia si curano prevalentemente a casa visto che l’aggressività del virus è minore”.

“Nonostante gli sforzi fatti per il contenimento del contagio e quelli, in parallelo, per un ritorno alla normalità – ha aggiunto il primo cittadino – questo virus serpeggia ancora all’interno della nostra comunità, continuando ad essere potenzialmente pericoloso. Ci siamo anche prodigati per la riapertura delle scuole, convinti che avremmo perso ogni battaglia se non fossimo stati in grado di garantire l’istruzione per i nostri figli, però non dobbiamo sottovalutare il rischio pensando che il fenomeno Covid sia risolto. Questo messaggio è stato dettato dall’esigenza di dare massima trasparenza senza allarmismo e di ricordare come non si possa prescindere dalla responsabilità di ognuno nell’adozione di tutte le precauzioni che sono già note: l’uso delle mascherine, il lavaggio delle mani e l’importanza di evitare assembramenti. Cerchiamo di essere responsabili per evitare rischi ulteriori, c’è bisogno della collaborazione di tutti”.