LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Confartigianato

Arrivano contributi per agenzie viaggi e tour operator. Il punto di Confartigianato

MASSA-CARRARA – Confartigianato Imprese Massa Carrara, in una nota stampa della referente fiscale Nicoletta Pieretti,  rende noto che, in attuazione ai provvedimenti emanati dal governo per sostenere gli operatori del turismo fortemente colpiti dalla pandemia Covid19, il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, ha emanato un avviso pubblico per l’erogazione di contributi finalizzati al ristoro di agenzie di viaggio e tour operator. Di seguito i dettagli del provvedimento.

Il contributo è destinato alle agenzie di viaggio e tour operator, che al momento della presentazione dell’istanza, esercitano attività di impresa primaria o prevalente identificata dai codici Ateco: 79.1, 79.11 e 79.12. Si dovranno possedere i seguenti requisiti: iscrizione al Registro delle imprese con i suddetti codici Ateco;  essere impresa attiva e non avere procedure concorsuali in corso; avere sede legale in Italia; essere in regola con gli obblighi di protezione in caso di insolvenza o fallimento; non essere destinatari di sanzioni interdittive; essere in regola con gli obblighi in materia previdenziale, fiscale e assicurativa; assenza di condizioni ostative alla contrattazione con le Pubbliche Amministrazioni.

Per richiedere il contributo si dovrà accedere allo sportello telematico all’indirizzo https://sportelloincentivi.beniculturali.it tramite SPID o CNS direttamente o tramite soggetto terzo delegato.

I termini di presentazione dell’istanza sono: apertura lunedì 21 settembre ore 10, chiusura venerdì 9 ottobre ore 17. Si rammenta che il contributo viene calcolato sulla differenza tra l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del periodo dal 23 febbraio al 31 luglio 2020 e lo stesso periodo del 2019, applicando la percentuale corrispondente al volume dei ricavi del periodo di imposta precedente a quello in corso.

Contributo Ricavi del periodo di imposta precedente: 20% non superiori a 400.000 euro; 15% superiori a 400.000 euro e fino a 1.000.000 di euro; 10% superiori a 1.000.000 di euro e fino a 50.000.000 di euro; 5% superiori ai 50.000.000 di euro. Tale contributo integra il contributo a fondo perduto eventualmente ricevuto dalle imprese con ricavi inferiori a 5 milioni di euro nel 2019, ai sensi dell’art. 25, del Decreto Legge n. 34 del 2020; di conseguenza, la base di calcolo per la determinazione del contributo “teorico” spettante in base ai criteri sopra riepilogati è determinata al netto del contributo a fondo perduto eventualmente riconosciuto, ai sensi del citato art. 25, del Decreto Legge n. 34/2020. Il contributo in questione non può comunque superare la differenza tra i ricavi del 2019 e quelli del 2020 nel periodo considerato. L’erogazione dei contributi è disposta dalla Direzione generale Turismo entro trenta giorni lavorativi dal termine di presentazione delle domande sul conto corrente indicato nella domanda (Iban dell’intestatario del conto corrente).

A fronte di quanto sopra, Confartigianato invita a voler prendere velocemente contatto con i nostri uffici per valutare la fattibilità della domanda ed essere assistiti nella presentazione della stessa. Per maggiori informazioni contattare: Tel. 0585-1980393 mail: sedeprovinciale@confartigianato.ms.it