LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Contratto di fiume per il Frigido: online il modulo per partecipare al percorso

Arriva l’atteso avviso pubblico con invito rivolto alle realtà organizzate, alle aziende e a tutti i cittadini interessati alla tematica

Più informazioni su

MASSA – Contratto di fiume per il Frigido: arriva l’atteso avviso pubblico con invito rivolto alle realtà organizzate, alle aziende e a tutti i cittadini interessati alla tematica. Come annunciato all’incontro svoltosi alla ex Filanda di Forno, il Comune di Massa avvia un percorso partecipativo finalizzato alla costituzione dell’ Assemblea di bacino per l’attivazione di un “Contratto di fiume per il Frigido”, accordo volontario tra soggetti che vogliano impegnarsi per la salvaguardia e valorizzazione dell’ecosistema fluviale, promosso da un partenariato pubblico-privato di cui il Comune è capofila.

Il percorso partecipativo, aperto all’adesione di associazioni, aziende e cittadini interessati al tema, si articolerà in cinque incontri di co-programmazione e co-progettazione, strutturati e facilitati, che si svolgeranno tra ottobre 2020 e gennaio 2021 (in caso di restrizioni per Covid-19 gli incontri si terranno on-line). Per partecipare è necessario iscriversi entro le ore 12 di venerdì 9 ottobre 2020 utilizzando il modulo presente sul sito del Comune di Massa.

Potranno parteciparvi anche i soggetti promotori che hanno sottoscritto il 3 marzo 2020 il documento di Intenti . Il ruolo è quello di collaborare alla definizione del Contratto di fiume e dei suoi specifici documenti in modo che possano essere il più possibile condivisi dalle comunità che vivono e operano nel territorio. I soggetti che aderiranno all’Assemblea di bacino potranno successivamente sottoscrivere singolarmente il Contratto di fiume per il Frigido impegnandosi nella realizzazione di specifiche azioni in esso inserite. Con quanti risponderanno alla manifestazione d’ interesse verrà costituito un gruppo di lavoro che si confronterà sui seguenti ambiti: le caratteristiche dell’area (torrente Renara e fiume Frigido dalle sorgenti alla foce): criticità e potenzialità, con un focus specifico sul torrente Renara e sulla sezione finale del fiume Frigido (Parco fluviale). Altro punto è lo scenario ideale al quale il Contratto di fiume dovrà tendere, le azioni per realizzarlo e quali soggetti si impegnano a realizzare le azioni prioritarie. Per contatti: Comune di Massa Ufficio Politiche Comunitarie, dottoressa Federica Brambilla tel. 0585 490509 mail: politiche.comunitarie@comune.massa.ms.it Comunità Interattive – Sabrina De Cianni cel. 345 5983141 mail: comunitainterattive@gmail.com

Più informazioni su