LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Confartigianato

Poletti (Confartigianato): «Il ridimensionamento del credito di imposta sanificazione, duro colpo per le imprese»

MASSA-CARRARA – «Con provvedimento del direttore, l’Agenzia delle entrate mette a disposizione dei contribuenti nel cassetto fiscale l’importo ridimensionato del credito di imposta». Con questa gelida nota l’Agenzia delle entrate comunica che il credito d’imposta previsto dal il bonus sanificazione  per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione individuale si riduce dal 60% al 9% o poco più.

Per la referente fiscale  di Confartigianato Imprese Massa Carrara, Maria Luisa Poletti, si tratta di un duro colpo per le imprese che hanno investito somme considerevoli per applicare correttamente le misure anti Covid-19 . Maria Luisa Poletti ritiene che sia estremamente necessario rifinanziare in maniera consistente la misura in modo che le imprese posano recuperare le spese che hanno sostenuto per la sanificiazione degli ambienti e per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale e per garantire la salte dei dipendenti e degli utenti. Per questo Confartigianato Imprese Massa Carrara fa  appello ai parlamentari della nostra zona affinchè si facciano carico di questa istanza presso il Governo. La giustificazione che la quantificazione delle richieste  sia stata sottostimata rispetto al plafond messo a disposizione non regge.

«Le imprese già soffrono la crisi – conclude Maria Luisa Poletti – un provvedimento come questo, prima si dà poi si toglie, non è accettabile».