LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Giochi Logici 2019-20, Massa-Carrara si conferma la provincia più titolata d’Italia foto

Enorme soddisfazione con tre ori nazionali su sette. Ecco tutti gli studenti premiati

MASSA-CARRARA – Giochi Logici 2019-2020, cambiano le modalità ma non i risultati: Massa-Carrara è nuovamente la provincia più titolata d’Italia con ben tre ori nazionali su sette. Nonostante la Fiera Modena Play, all’interno della quale è sempre stato inserito l’evento, sia stata annullata a causa dell’emergenza sanitaria nazionale, la finale del Campionato Studentesco si è svolta online nelle giornate del 10 e 11 settembre.

La premiazione, che anch’essa si è svolta ovviamente on line sul canale Antelacus di Twitch, è iniziata dalla categoria Primarie. L’organizzatore nazionale l’ing. Alberto Fabris ha sottolineato quanto questa categoria di finalisti abbia risentito particolarmente del cambio di modalità di gara da “carta e matita” a “webcam e stampante” che ha creato parecchie difficoltà tecniche. Nonostante questo ci sono stati tre ottimi piazzamenti: Francesco Bondielli della Primaria Alighieri di Massa 18°, Giacomo Bellé della Malaspina di Massa 15° e Niccolò Albertini sempre della Alighieri 6°. Nella categoria Medie numerosi ed importanti sono stati i piazzamenti: Fillippo Francini della Scuola Media Malaspina di Massa 21°, Jacopo Bortolan 20° e Nicolò Brizzi 17° entrambi della Carducci di Carrara, Gabriel
Florio 16° della Dazzi di Carrara, Veronica Lucia della Malaspina 13°, Andrea Fantoni della Staffetti di Massa
12°. Entriamo nella top ten con Daniele Benassi della Dazzi 10°, Francesco Manetti della Taliercio di Carrara
9°, Matteo Pelliccia della Staffetti 8°, Tommaso Teani della Giorgini di Montignoso 5°, Sara Galletti
dell’Alfieri Bertagnini di Massa 4° e sul podio a pochi punti l’una dall’altro Linda Babboni della Carducci 2° e
Matteo Massa della Giorgini, che conquista il primo oro della giornata.

Tutti del Liceo Scientifico Marconi di Carrara i ragazzi piazzati tra i primi quindici nella categoria Biennio: Sebastian Furlan 15°, Rosario Gentile 12°, Mauro Cannas 10°, Niccolò Consigli 9° e Nicola Cavalieri 6°. Nella difficile categoria del Triennio individuale tre finalisti, tutti del Liceo Marconi, nei primi quattro posti: Tommaso Coppelli 4°, Niccolò Benassi 3° solo per il tempo, e la marziana Arianna Domenichelli che conquista l’ennesimo oro individuale a punteggio pieno.

Finita la premiazione delle categorie individuali si passa alle squadre. Per le Medie al 22° posto troviamo i 4BrainToGetHer e al 17° posto I quattro moschettieri entrambe squadre della Taliercio, al 15° I fantastici 4 della Dazzi, al 12° gli Archimede Pitagorici della Staffetti, al 11° i Pellicani della Dazzi. Raccolte in pochi punti al 6° posto la squadra Giove dell’Alfieri Bertagnini, al 5° i No Problem della Giorgini e al 4° i Non importa il nome della Dazzi.
Sul podio la squadra de Gli scienziatici della Carducci, composta da Linda Babboni, Iacopo Bortolan, Nicolò Brizzi e Francesco Granai con un ottimo terzo posto nazionale. Per la categoria Biennio a Squadre al 13° posto la squadra degli Hi Tori a Pois(ni) dell’ITS Galilei di Carrara e al 11° posto Gli addizionati dentro del Liceo Marconi. Stesso punteggio ma tempo diverso per Le scimmie instancabili 8° e i Numeri Primi 7°, entrambe squadre del Marconi.

Infine nella categoria regina della manifestazione, in una gara a detta dell’organizzatore nazionale molto difficile, troviamo tre squadre del Liceo Marconi: al 15° posto i Cavalieri Quantici, al 7° i Senza Senso e primi, dominatori assoluti della gara con ben 50 punti sulla seconda, i Per Fari Alberi ci vuole un Campo, composta da Avio Baccioli, Niccolò Benassi, Tommaso Coppelli ed Arianna Domenichelli, che così conquista il secondo oro della giornata e bissa l’oro individuale ed a squadre conquistato lo scorso anno.

L’ing. Fabris ha fatto i complimenti a tutti i finalisti apuani, in particolare al folto gruppo delle Medie e alla squadra vincitrice del Triennio, che ha letteralmente sbaragliato gli avversari. Il prossimo appuntamento sarà la fase provinciale del VIII Campionato.