Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Polizia in stato di agitazione, Italia Viva: “Ennesimo segnale dell’incapacità di questa amministrazione”

MASSA –  “Lo stato di agitazione proclamato dal corpo di Polizia Municipale è l’ennesimo segnale dell’incapacità di governare di questa amministrazione, che tradisce una dopo l’altra tutte le promesse fatte in campagna elettorale.
I vigili urbani e più in generale la sicurezza e il decoro cittadino erano il cavallo di battaglia delle forze di centro destra e, invece, come hanno detto chiaramente tutti e 3 i sindacati uniti, non c’è stato nessun cambiamento rispetto al passato”. Esordisce così Italia Viva Massa, intervenendo a proposito dello stato agitazione annunciato dalla Polizia Municipale (di cui abbiamo parlato qui). “Delle 12 nuove assunzioni preannunciate dal Sindaco, anche in risposta ad una interpellanza della consigliera Dell’ertole dell’aprile scorso, non se n’è vista nemmeno l’ombra! L’amministrazione ha semplicemente sostituito gli agenti che mano a mano sono andati in pensione. Nessun rinforzo, dunque, ma solo un “giocare” con le parole e dare fumo negli occhi nei cittadini che nulla ha a che vedere con le promesse fatte nel 2018. Anche gli stagionali, che dovevano essere almeno 10 unità, sono stati ridotti a 2. E i risultati si vedono, eccome. In città ci sono stati molteplici episodi di violenza e a Marina di Massa i residenti hanno combattuto tutta l’estate contro locali rumorosi e mancanza di rispetto delle normative covid. Come Italia Viva è da aprile che domandiamo al Sindaco maggiore attenzione e rispetto per gli agenti della municipale, quando già all’epoca, in pena emergenza, emersero gravi carenze sulle loro dotazioni di protezione, ma ci fu risposto che tutto andava bene e che le nostre erano solo illazioni. Oggi la verità si manifesta a tutti.

Inoltre, la decisione del sindaco di trasformare il dirigente ai lavori pubblici in comandante della polizia municipale è stata un fallimento e quanto descritto dai Sindacati lo conferma. Come Italia Viva ci domandiamo se i leader di centro destra, che ultimamente scorrazzano a Massa e lungo costa facendo promesse elettorali proprio sul tema della sicurezza, si rendano conto di quanto predicano bene e razzolano male. Massa, a governo Fratelli d’Italia e Lega ne è la chiara dimostrazione”.