LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Comune di Carrara

Tutto pronto a Marina di Carrara per la “Cena in Blu”: cibo e shopping all’aperto

L'iniziativa per aiutare le attività commerciali sostituisce la "Notte Blu" per l'emergenza covid. Presente anche Nausicaa: i cittadini potranno diventare protagonisti della nuova campagna pubblicitaria sul porta a porta

MARINA DI CARRARA – Tutto pronto a Marina di Carrara per la “Cena in Blu”, l’evento che va a sostituire la tradizionale “Notte Blu” a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso che ha costretto l’amministrazione comunale di Carrara a rimodulare alcuni tra  gli eventi più attesi da residenti e turisti  per festeggiare il prestigioso riconoscimento della “Bandiera Blu”, assegnato anche quest’anno al litorale di Marina.

In accordo con i commercianti, che hanno dovuto già subire le difficoltà legate a due mesi di chiusura forzata, il Comune – spiega Palazzo Civico – ha cercato di proporre soluzioni alternative, nel rispetto delle norme anti covid. Per la Cena in Blu, dal titolo “Spero che un giorno così non ritorni mai più”, è stato disposto l’ampliamento della zona pedonale del centro di Marina di Carrara per favorire le attività commerciali, consentendo a bar e ristoranti di allargare i propri spazi all’aperto e ai commercianti di poter esporre la propria merce all’esterno.

Dalle ore 18.00 di giovedì 27 agosto, Marina di Carrara si vestirà, dunque, di blu: sarà possibile passeggiare e fare shopping nei negozi e fermarsi a cena o per un drink nei bar e ristoranti della zona che saranno addobbati per l’occasione. Verranno distribuiti palloncini colorati e gadget ai partecipanti che sono invitati  a presentarsi naturalmente vestiti di blu, o indossando comunque un accessorio di questo colore. La serata è promossa dall’assessorato al Commercio del Comune, con la partecipazione di Carrarese Calcio 1908, Nausicaa spa, Confcommercio, Confesercenti.

All’iniziativa hanno aderito: Bon Pro, Bonproncino, Porfirio, Talenti Tanti, La Maison,  A Sian Friti, La Tazza d’Oro, Lombardi, Bristol, Follemente, La Sciabola, Samba, La Botte, Blue angel’s café, Lucy, Mr Fantasy, Terre Lontane, Il Pianeta Fantasia, Gidò Calzature, Intimissimi, Calzedonia,  Rossi Calzature,  Zeta, Quo Vadis, Mai Dire Mai, Benetton, Cbag, Ponderosa, Ponderosa outlet,  Les Enfants, Pedrini Sport, Patrizia casalinghi, Francini, Dome, Il Signore del Fumetto,  Re Artù bottega dei giochi, La Femme, Teen Vogue, Tuttosport,  Nautica Forza 7, Laura boutique, La Tenda.

NAUSICAA: CITTADINI PROTAGONISTI DELLA NUOVA CAMPAGNA PUBBLICITARIA

Anche Nausicaa Spa parteciperà alla “Cena in Blu” e lo farà con una postazione in piazza Ingolstadt dedicata alle attività della multiservizi. In particolare, presso gli stand di Nausicaa, sarà possibile ammirare gli elaborati realizzati dai bambini che hanno frequentato i Centri estivi e quelli dei ragazzi del Centro Anch’io ma anche avere informazioni sulle attività e i servizi delle farmacie e sull’estensione del porta a porta appena portata a termine.

Proprio nel corso della serata, per festeggiare l’arrivo del servizio alle porte della città, ai cittadini sarà data l’occasione di diventare “testimonial” della campagna pubblicitaria della raccolta porta a porta e fare da “modelli” per i nuovi manifesti: per partecipare è sufficiente presentarsi allo stand e dare la propria disponibilità.

«Come diciamo sempre, i veri protagonisti del “porta a porta” sono i cittadini: solo con la loro partecipazione attiva questo servizio funziona e riesce, come dice lo slogan che abbiamo scelto, a “seminare civiltà”. Abbiamo quindi pensato di coinvolgerli direttamente anche nella campagna pubblicitaria, chiedendo loro di metterci la faccia e di diventare testimonial per un giorno» afferma  il presidente di Nausicaa Spa Luca Cimino.