LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Bonus 600 euro, il Mgs «Fuori i nomi, restituire il bonus e poi dimissioni»

“Noi siamo certi dell’onestà e della serietà che caratterizza gran parte delle persone che ricoprono una carica istituzionale, indipendentemente dal livello di quest’ultima, e i partiti. E proprio sulla base di questo, li invitiamo a prendere le distanze pubblicamente dai quei loro deputati “furbetti” che hanno avuto la sfrontatezza di richiedere il bonus di 600€ destinato alle partite IVA, in un momento di estrema difficoltà per l’Italia”. Un messaggio chiaro quello del Movimento Giovanile della Sinistra Massa-Carrara che chiede “trasparenza e rispetto per i cittadini, e che siano resi pubblici i nomi di tutti i deputati legati a questa vicenda, a prescindere dal loro partito d’appartenenza”.

“Per questo motivo – continua il Movimento – ci appelliamo a tutti i partiti coinvolti, in particolare alla Lega, in quanto sembrerebbe coinvolta in maniera maggiore: rendete pubblici i nomi, isolateli e costringeteli alla restituzione del bonus e soprattutto alle dimissioni, basta prendere in giro gli italiani!”