Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Cento candeline e grande festa a Montignoso per Maria Gianfranceschi

L'assessore Giorgia Podestà: «Auguri dall'amministrazione e da tutta la nostra comunità». Presente anche il senatore Marcucci

Più informazioni su

Cento candeline sulla torta di Maria Gianfranceschi, sabato pomeriggio presso la ex Casa delle
Suore a Capanne la festa con amici, parenti, Ondina – la maschera del Carnevale di Viareggio che
accompagna Burlamacco duranti i corsi mascherati – e un’intera comunità che ha voluto salutarla
con un brindisi e un augurio.

«Sono una montignosina da sempre» dice ridendo, «e sono nata vicino alla stazione di
Montignoso. Appena finita la quinta elementare sono andata con i miei genitori a lavorare nei
campi, tutti i giorni si partiva a piedi per arrivare fino a Vittoria Apuana. Eravamo contadini, per tanti anni ho continuato a lavorare così».

Poi la vita di Maria cambia ed entra al servizio della famiglia Marcucci «mi dedicavo alla cura della
casa, alla faccende domestiche – racconta – ho visto crescere i bambini, Andrea (attuale senatore), Marialina e Paolo, quando sono entrata Andrea, il più piccolo, aveva appena compiuto
un anno di età. Ho sempre voluto bene a tutta la famiglia – e loro a me, con loro ho trascorso anni stupendi della mia vita». Presente anche la famiglia Marcucci, che ha voluto portare i saluti e gli auguri a Maria oggi pomeriggio.

Maria adesso abita con sua sorella Vittoria, «stiamo qui al Bottaccio, lei però è più giovane, è del
1925 – scherza – grazie a tutti per la festa e per essermi venuta a trovare». «Un augurio da parte di tutta l’amministrazione e della nostra comunità – hanno detto l’Assessore Giorgia Podestà e l’assessore Andrea Gabrielli nel corso della celebrazione dove è stata offerta una targa e un omaggio floreale – è emozionante essere oggi qui e condividere questo momento. Maria è una memoria e una ricchezza per tutta Montignoso».

Più informazioni su