LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Lorenzetti: «Serve una consulta provinciale che coinvolga le scuole»

La proposta del presidente della Provincia di Massa-Carrara intervenuto dopo la manifestazione degli studenti

Una proposta al termine della manifestazione studentesca è arrivata dal presidente della Provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti. “E’stata una giornata importante e per alcuni versi stupenda – ha detto Lorenzetti dopo aver sfilato per le strade assieme ai manifestanti – diamo seguito al senso che ha avuto. Avete visto come  è stato possibile dopo diversi anni tornare a programmare e a fare un piano sull’edilizia scolastica che ci ha permesso di ottenere importanti risorse per oltre 18 milioni di euro. Credo che sia importante a questo punto lavorare tutti assieme perché questo piano abbia un seguito e sia portato avanti, anzi incrementato se possibile, con l’aiuto di tutto. Per questo vi propongo di costituire la Consulta provinciale dell’istruzione, attraverso una delibera del consiglio provinciale,  in cui siano presenti tutte le anime del mondo della scuola. Ve lo dico avendo presente il lavoro importante che ha fatto e sta facendo la Consulta sulla disabilità”.

La proposta è stata ben accolta dagli studenti e potrebbe concretizzarsi in occasione del prossimo consiglio provinciale. Gli studenti a palazzo Ducale hanno ribadito l’apartiticità della manifestazione. “Non è una manifestazione contro la Provincia – ha detto Leonardo Barni dell’istituto Alberghiero – Non siamo venuti qui per fare la guerra a chi sta qui, ma per far arrivare la nostra voce a chi sta più in alto a chi deve assegnare i fondi necessari per le scuole e la loro sicurezza. L’obiettivo era far nascere un movimento e uscire dalla provincia per farci sentire dalla Regione e dallo Stato”. Nei loro interventi gli studenti hanno snocciolato i problemi con i quali convivono quotidianamente, senza toni polemici e riconoscendo l’impegno della Provincia nel cercare di dare risposte  con le risorse limitate a disposizione