LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Un concerto di Capodanno per i pazienti dell’Oncologia di Carrara

Più informazioni su

Venerdì 3 gennaio 2020 alle ore 11,00 presso l’Oncologia DH di Carrara si terrà il concerto di Capodanno organizzato dalle associazioni Volto della Speranza e Donatori di Musica. Si esibiranno la soprano Cristina Martufi e il maestro Massimiliano Piccioli al pianoforte. Eseguiranno famose arie di Puccini e di altri compositori. L’iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza.

Di seguito riportiamo le biografie dei due cantanti.

Cristina Martufi, nata a La Spezia, ha studiato canto lirico presso l’Istituto Musicale Luigi Boccherini di Lucca, con il soprano Maria Pia Ionata, laureandosi con il massimo dei voti e ricevendo una “menzione speciale ad honorem”. Ha inoltre studiato con il Maestro Angelo Bertacchi e con il soprano Fiorenza Cedolins.
Si è anche laureata in lingue e letterature straniere (inglese e francese) all’Università di Parma.
Dopo aver vinto vari concorsi internazionali, inizia la sua carriera operistica molto giovane, nel 2002, cantando ruoli, sempre da protagonista, in vari teatri e festival in Italia e all’estero, interpretando opere come Aida, Il Trovatore, Macbeth e Nabucco di Giuseppe Verdi, Tosca (con la regia di Katia Ricciarelli), Turandot, Madama Butterfly, La Bohème di Giacomo Puccini, Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, Norma di Vincenzo Bellini, il Requiem di Mozart e così via.
A dicembre 2017 ha cantato al Musikverein di Vienna in un concerto per solisti e orchestra nella Golden Saal, con la Lucca Philarmonic Orchestra per il Puccini e la sua Lucca International Festival.
Durante la sua carriera, si è esibita in molti teatri italiani e stranieri: Musikverein Wien, Teatro Cheliabinsk, Teatro Perm e Teatro Ekaterinburg in Russia, Teatro di Logrono, Cuenca e Alicante in Spagna, Teatro di Belfast in Irlanda, prestigiose sale da concerto in Giappone e per l’ambasciata italiana in Marocco e in molti teatri italiani (come Torre del Lago, Livorno, Il Giglio di Lucca, Comunale di Modena, Novara …).
Tra i suoi progetti futuri, una tournée di “Pagliacci” di R. Leoncavallo.

Massimiliano Piccoli, nato a Carrara, si diploma in pianoforte e composizione col massimo dei voti presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Puccini” di La Spezia, studiando con Giuseppe Bruno e Andrea Nicoli; si è perfezionato con Massimiliano Damerini per il pianoforte e presso l’Accademia Musicale Pescarese nel Corso di Alto perfezionamento di Direzione d’Orchestra tenuto dai Maestri Renzetti e Serembe, attualmente è assistente del M° Giovanni di Stefano, direttore artistico del Teatro dell’Opera Giocosa di Savona.
E’ stato docente presso l’Accademia di Perfezionamento del Festival Puccini di Torre del Lago.
Ha collaborato con moltissime e prestigiose orchestre, tra le quali l’orchestra de “I Pomeriggi musicali”, l’Orchestra del Festival Pucciniano di Torre del Lago, l’Orchestra di Sanremo, l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, Orchestra Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra Sinfonica degli Abruzzi, per citarne solo alcune.
Tra i suoi prossimi impegni come direttore d’orchestra ”Pagliacci” di R. Leoncavallo, “Cavalleria Rusticana” di P. Mascagni e “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini.

Più informazioni su