LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Aulla vieta i botti di fine anno in aree pubbliche, multe fino a 500 euro

Il sindaco Roberto Valettini ha firmato un'ordinanza «per la tutela delle persone e degli animali»

Aulla vieta i botti di fine anno in aree pubbliche. Il sindaco Roberto Valettini ha emesso oggi, lunedì 30 dicembre, un’ordinanza «per la tutela delle persone e degli animali dai possibili danni derivanti dall’utilizzo di petardi, botti, razzi e simili artifizi pirotecnici nel periodo delle festività natalizie e del capodanno 2020».

L’ordinanza è valida fino al prossimo 6 gennaio in tutto il territorio comunale di Aulla, dove è vietato far esplodere botti e fuochi pirotecnici «in luoghi aperti al pubblico e in vie, piazze, aree pubbliche, dove transitano o siano presenti i soggetti più fragili e gli animali, fatto salvo ove vi siano particolari autorizzazioni ai sensi e per gli effetti delle norme vigenti».

I botti «di libero commercio – prosegue l’ordinanza – possono essere esplosi in zone isolate e comunque a debita distanza dalle persone fragili e dagli animali, evitando le zone affollate per la presenza di feste o per altri motivi». Il non rispetto della disposizione comporterà sanzioni fino a 500 euro.