Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Primo giorno di scuola col sindaco Persiani a Romagnano

Curiosità, entusiasmo e un po' di timore per la visita del primo cittadino insieme all'assessore Marnica

“Studiare forse è il lavoro più faticoso di tutti perché ci vuole concentrazione, ma è un percorso necessario. L’istruzione è come un palazzo, dovete costruirlo pezzo per pezzo: si parte dalle fondamenta e poi piano piano si mettono i primi mattoni, fino ad arrivare al suo completamento”. Sono le parole del sindaco, Francesco Persiani, che questa mattina, in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico, ha visitato l’Istituto Comprensivo di Romagnano, accompagnato dall’assessore alla pubblica istruzione Nadia Marnica e dalla dirigente scolastica Stefania Figaia.

Un primo giorno di scuola un po’ diverso per i bambini e le bambine della scuola di Romagnano che hanno visto entrare nelle loro classi il sindaco e la sua fascia tricolore. Alcuni lo hanno riconosciuto e lo hanno accolto con entusiasmo, chiedendogli quale fosse la sua materia preferita o hanno recitato una piccola poesia, come ha fatto Giulia della seconda elementare; mentre altri sembravano quasi intimoriti dalla sua presenza.

Un plesso, quello di piazza Albania, che è ritornato a splendere grazie all’intervento dell’amministrazione comunale dopo che a luglio si era rotto un tubo all’ultimo piano che aveva allagato l’intero edificio. “A causa di queste infiltrazioni d’acqua abbiamo dovuto sistemare i muri, le porte e tutto ciò che si era rovinato – ha detto l’assessore Marnica – Un intervento importante in termini economici, ma necessario”.

Anche altri edifici scolastici sono stati oggetto di interventi di manutenzione ordinaria: come il tetto della palestra della scuola media Don Milani da cui filtrava acqua durante i giorni di pioggia; la sistemazione dei solai della scuola media Staffetti nel viale della Stazione; e  lavori di risistemazione degli uffici della Malaspina. La prossima settimana, invece, sarà il turno della Bertagnini per alcuni lavori di efficentamento.

LUCREZIA MAGLIO