Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

«L’Asl recupererà il palazzo incompiuto. Ad Aulla un poliambulatorio potenziato»

L'ha dichiarato alla Voce Apuana il sindaco Roberto Valettini dopo un incontro con l'assessore regionale Saccardi

Sarà l’Asl a recuperare il palazzo incompiuto che si trova in viale Lunigiana ad Aulla. Doveva essere un asilo, ma poi i lavori si fermarono, lasciando quella struttura in pieno abbandono. L’annuncio è stato fatto dal sindaco Roberto Valettini nel corso dell’intervista rilasciata al nostro direttore Matteo Bernabè, che sarà pubblicata nelle prossime ore qui sulla Voce Apuana. Non solo, il recupero di quello scheletro di cemento, è propedeutico al potenziamento del poliambulatorio di Aulla che oggi ospita servizi sanitari e amministrativi. Questi ultimi saranno trasferiti nel palazzo recuperato.

«Sono andato a discutere con l’assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi e il direttore generale Maria Teresa De Lauretis – ha dichiarato Valettini – per fare in modo che Aulla diventi il centro più importante per quanto riguarda il servizio di poliambulatorio. Questo aiuterà anche gli ospedali di Pontremoli e Fivizzano ma soprattutto darà una risposta sanitaria e assistenziale per Aulla e tutta la medio-bassa Lunigiana che conta circa 25mila abitanti. Per cui noi avremo: servizio polispecialistico, società della salute, Pet (punto di emergenza territoriale, ndr), punto di primo soccorso, servizi e spazi sufficienti e dignitosi per una collettività che oggi non ha questi servizi. Queste sono le richieste che ho fatto alla Saccardi e alla De Lauretis e dalle quali ho ricevuto risposte positive: ce l’hanno garantito. Il poliambulatorio oggi esistente sarà adibito ai soli servizi sanitari potenziati, l’altro, recuperato, ai servizi amministrativi».

Ancora non sono chiari i tempi di realizzazione di tutto questo. Il potenziamento dei servizi sanitari nel poliambulatorio dovrebbe però avvenire nel breve periodo, dal momento che l’azienda sanitaria affitterà un immobile per trasferirvi provvisoriamente i servizi amministrativi.