LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Il nuovo defibrillatore del rifugio Carrara porta il nome di Gianni Scaffardi

Lo strumento, installato dalla sezione carrese del CAI, è intitolato allo storico gestore

Il rifugio Carrara da oggi è cardioprotetto grazie all’installazione da parte del CAI sezione Carrraa di un DAE, un defibrillatore automatico esterno. Un progetto che porta il nome del suo storico gestore Gianni Scaffardi, scomparso il 15 settembre scorso: “un altro modo per ricordarlo, renderlo presente in rifugio e pensarlo come amante della vita”, si legge sulla pagina fb della struttura.