LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Paragone a Marina di Massa: “No Ue, no Green Pass, no identità digitale”

MASSA – Il senatore Gianluigi Paragone era ieri sul pontile di Marina di Massa per ringraziare personalmente la cittadinanza, che ha dimostrato un enorme sostegno attraverso la attività di raccolta firme, e per presentare il programma elettorale di Italexit per le prossime elezioni politiche, assieme alla squadra direttiva della segreteria provinciale.
L’evento è stato aperto dal responsabile di Massa-Carrara Paolo Zorzato che ha presentato la squadra formata da: Marcella Cardone (Resp Organizzativa), Claudio Farigu (Resp. Sezione Massa), Claudio Lamperti (Resp. Sezione Carrara), Christian Ragni (Resp Sezione Lunigiana).
Il direttivo provinciale ha ricordato il risultato avuto nell’ultima tornata delle amministrative di Carrara, definito “buono” e ha espresso la sua speranza che la battaglia possa portare la voce del popolo nelle stanze del potere delle amministrazioni locali, e l’ importanza di tutelare i piccoli imprenditori del settore balneare, “Che saranno presto tagliati fuori dalle concessioni” ha affermato il senatore.
Paragone si è espresso senza mezzi termini, condannando apertamente e con forza la politica dei palazzi “Che ha tentato di tagliare fuori dal processo di partecipazione democratica i non allineati. Italexit – ha detto il fondatore di Italexit – si schiera dalla parte dei lavoratori, degli ultimi e dell’economia reale, contro un’architettura europea fatta di multinazionali, speculazioni virtuali e tagli costanti alla spesa pubblica. Italexit combatte perché non si verifichino mai più orrori come la faccenda Benetton e l’estorsione di stato del Green Pass, e affinché si metta subito un freno alla tracciabilità dell’identità digitale”.