LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

A Palazzo Binelli la mostra dedicata a Renata Tebaldi, leggendaria soprano che amava Carrara

CARRARA –  Il Circolo Carrarese Amici della Lirica “A. Mercuriali” e la Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara S.p.A., in collaborazione con Museo Renata Tebaldi e Renata Tebaldi Fondazione Museo presentano la celebrazione di un mito dell’Opera Lirica, icona italiana e una delle voci simbolo della storia del Belcanto, ma soprattutto di una grande donna che ha voluto privilegiare la nostra città con un rapporto speciale.

Quest’anno si celebra infatti il centenario della nascita di Renata Tebaldi, il più grande soprano italiano del XX secolo ed una delle voci più fenomenali di tutti i tempi entrata nella storia del melodramma e una degli artisti che hanno portato alto il nome della cultura italiana in tutto il mondo. Nata infatti il 01.02.1922 a soli 22 anni iniziava una carriera che subito l’ha portata a calcare per 32 anni i palcoscenici di tutto il mondo riscuotendo trionfi ovunque testimoniati anche con una produzione discografica live e in sala di registrazione senza confronti. La signora Tebaldi ha avuto, soprattutto negli ultimi anni della sua vita, un rapporto speciale con la nostra città e con la scrivente associazione, sottolineata e culminata con la scelta da parte della grande artista di voler celebrare il 50° anniversario del debutto della sua leggendaria carriera (Rovigo 23.05.1944 – Teatro alla Scala 23.05.1976) proprio al Teatro degli Animosi, preferendoci a tutti i teatri del mondo (Scala, Metropolitan di NY, Liceo di Barcellona, Napoli, Roma, Firenze, sollo per citarne alcuni) che la hanno dovuto aspettare per poter festeggiare tale ricorrenza dopo Carrara.

Per ringraziarla anche per questo grande gesto di generosità, tutta la nostra attività del 2022 è volta a ricordare “la Voce d’angelo”come la definì Toscanini che la volle, giovanissima, per la riapertura del Teatro alla Scala dopo il restauro post bellico nel 1946 – con una serie di iniziative che la ricordino, come donna e come artista.

Il Museo Renata Tebaldi di Busseto ha costituito un comitato denominato “Tebaldi 100” che coordina tutte le iniziative organizzate per celebrare tale ricorrenza a cui hanno già aderito le prestigiose istituzioni a livello internazionale: dal Teatro alla Scala, al Metropolitan di NY, dal Regio di Parma al Liceu di Barcellona, dal San Carlo di Napoli al Maggio Musicale Fiorentino.

Proprio in virtù del particolare legame che la grande artista aveva con Carrara ci è stato chiesto dagli organizzatori di partecipare all’iniziativa al quale invito abbiamo dato immediata adesione, decidendo di dedicare tutte le iniziative del nostro Circolo per l’anno 2022 all’arte e al nome della Tebaldi. Tra le varie iniziative domenica 21 agosto, alle ore 18,30 si inaugurerà a Palazzo Binelli a Carrara una mostra fotografica e di costumi del celebre soprano dal titolo “IL RITRATTO DELLA VOCE – Omaggio a Renata Tebaldi”.

In un’esposizione suggestiva, frutto della continua ed intensa collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Carrara, magnifici costumi di scena, oggetti e preziose fotografie costituiranno i ricordi e le testimonianze di una vita straordinaria e di una carriera irripetibile orgoglio tutto italiano di una Diva che ha portato alto il nome del nostro Paese in tutto il mondo e ha omaggiato l’Arte e la Musica di tutti tempi, in un allestimento curato da Antonia Ciampi – artista contemporanea – e Italo Grassi – scenografo – docenti nelle più prestigiose Accademie di Belle Arti di Italia.

La mostra durerà fino al 31 agosto 2022 con ingresso libero dalle ore 18,00 alle ore 23,00.