Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

«Massa avrà il suo Garante per i diritti dei disabili. Presto la nomina»

Lo ha annunciato l'assessore Zanti in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità

MASSA – L’amministrazione comunale di Massa, tramite l’assessora Amelia Zanti, ricorda che il 3 dicembre ricorre la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, istituita nel 1992 dall’Onu. La Giornata ha lo scopo di sensibilizzare sul tema del diritto universale di ognuno a partecipare attivamente alla vita sociale, di stimolare il dibattito e il confronto sulla necessità di dar luogo ad una società equa e dialogante, di contribuire al superamento di ogni forma di razzismo e di esclusione.

Zanti ribadisce l’impegno della giunta Persiani e di tutta la maggioranza «per il superamento delle barriere fisiche, cognitive, sensoriali e culturali, la collaborazione avviata dall’inizio del mandato con la Consulta provinciale per la disabilità, l’istituzione di quella comunale come organo consultivo dell’amministrazione cui ha fatto seguito la procedura per l’individuazione della figura di un garante per le relazioni dirette con i concittadini più fragili, per aiutarli a superare questioni extragiudiziali. L’iter è iniziato con una mozione approvata all’unanimità in Consiglio nel gennaio 2020 per inserire la figura del Garante per i diritti delle persone con disabilità all’interno dello Statuto comunale».

«Approvato il regolamento e pubblicato l’avviso di manifestazione d’interesse per le candidature, sono già terminate le audizioni degli idonei. A breve – conclude l’assessore – l’atto di nomina approderà in Consiglio. Per favorire l’accesso ai luoghi della Cultura sono inoltre diverse le iniziative ad hoc messe in campo dalla biblioteca civica e dal Museo Guadagnucci per l’inclusività delle persone con disabilità».