Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

San Marco, una domenica da Leoni. Il commento di mister Della Bona

"Una prestazione super dei ragazzi, ottenuta contro una squadra davvero molto forte. Contentissimo ovviamente ma da martedi occorre pensare al Montecatini."

AVENZA-Una prestazione super da parte della San Marco che esce imbattuta dal terreno della capolista del girone A di Eccellenza Tau Calcio. I rossoblu di mister Giuseppe Della Bona hanno giocato a viso aperto e senza timori reverenziali in casa di una delle formazioni piu’ accreditate al passaggio in serie D. Come già successo contro la Massese una settimana fa la truppa rossoblu, benche’ ancora incompleta per i problemi di infermeria che durano ormai da mesi è scesa in campo assai concentrata e molto motivata con l’obiettivo di portar via punti da Altopascio ed al triplice fischio finale cosi’ alla fine è stato. Rossoblu che a dire la verità hanno rischiato di capitolare a cinque dalla fine per un calcio di rigore assegnato ai padroni di casa ma un super Cacchioli negava la rete al Tau e di fatto regalava un pareggio che pesa come l’oro nell’economia di un campionato corto e difficile come quello di Eccellenza.
Il commento di mister Giuseppe Della Bona al termine della gara in Lucchesia.
“Abbiamo fatto una grande partita– commenta a caldo il mister avenzino- bravi a restare sempre compatti, sempre sulla palla ed attenti alle ripartenze. Nella prima parte della gara abbiamo sofferto ma siamo stati bravissimi a non concedere praticamente niente agli avversari che si sono resi pericolosi in una sola azione in mischia con un rimbalzo sulla traversa e poi spazzata via dove è stato molto bravo Cacchioli. Unico brivido vero corso nel primo tempo. Nella ripresa siamo passati dal 4 3 3 al 3 5 2 bravia chiudere ogni spazio ed oltretutto siamo andati vicinissimi alla rete con Buffa col pallone a lato di pochissimo. A cinque dalla fine il rigore contro ma Cacchioli è stato bravissimo a parare. Una prestazione super dei ragazzi, ottenuta contro una squadra davvero molto forte. Contentissimo ovviamente ma da martedi occorre pensare al Montecatini.”