Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Per la San Marco a Castelnuovo Garfagnana il minimo sindacale

Sabato derby di campionato al Paolo Deste con la Massese. Si gioca a porte chiuse dopo gli incidenti di un mese fa

AVENZA-Deludente pareggio esterno della San Marco che sul terreno del fanalino di coda Castelnuovo Garfagnana non riesce ad andare oltre uno zero a zero che di fatto non aiuta in classifica se non per un piccolissimo passo in avanti anche se adesso gli avenzini sono terzultimi in graduatoria. Ma oltre a non aver vinto e neppure aver segnato, con il peggior attacco del torneo assieme proprio al Castelnuovo Garfagnana, a far preoccupare è stata la prestazione dei rossoblu in particolar modo quella sfoderata nella ripresa. Per Cacchioli e compagni infatti si è trattata di una partita dai due volti come racconta nel post gara un contrariato mister Giuseppe Della Bona.
Le parole del tecnico apuano.
” Purtroppo usciamo da Castelnuovo con un pareggio senza gol e per di piu’ al termine di una gara dai due volti. Generosi e propositivi nel primo tempo con due nitide occasioni capitate a Buffa e Gabrielli che purtroppo non abbiamo sfruttato a dovere quando il gol sembrava davvvero fatto. Assolutamente anonimi nella ripresa, un secondo tempo da dimenticare che mi ha fatto arrabbiare in molti frangenti e di questio ne parleremo poi al campo alal ripresa degli allenamenti perchè non si possono accettare prestazioni di questo tenore da una squadra con una classifica precaria e che dovrebbe scendere in campo sempre col coltello tra i denti.”
Adesso per i rossoblu meno di una settimana per preparare il prossimo duro match ovvero il derby casalingo con la Massese, gara che si disputerà sabato 6 novembre al Paolo Deste (14.30) ma a porte chiuse per decisione della Questura dopo i noti fatti accaduti in Coppa Italia un mese fa fuori dal centro sportivo avenzino.