Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

La Carrarese oggi di scena a Siena per un derby “storico”. LIVE MATCH dalle ore 17

Le due squadre, infatti, si sono affrontate per 62 volte, con un bilancio che mostra una sorprendente parità di risultati: 20 vittorie per parte e 22 pareggi

CARRARA-Con la trasferta odierna (ore 17.30)  della Carrarese al “Franchi” di Siena torna alla ribalta del campionato uno dei derby toscani più longevi. Le due squadre, infatti, si sono affrontate per 62 volte, con un bilancio che mostra una sorprendente parità di risultati: 20 vittorie per parte e 22 pareggi. La società calcistica senese, che nello scorso anno ha cambiato la propria ragione sociale assumendo la denominazione di ACN Siena 1904, mette in evidenza l’antichità della sua fondazione e non nasconde l’intenzione della nuova proprietà (un gruppo di imprenditori armeni) di riportare la squadra ai non lontani, prestigiosi risultati dei primi anni Duemila; in quel periodo, infatti, l’allora A.C. Siena disputò 9 campionati di serie A, l’ultimo dei quali nel 2012-13.
Abbiamo detto che le gare tra Carrarese e Siena sono state, ad oggi, 62. La prima volta fu nel corso del campionato di Prima Divisione 1932-33 (corrispondente alla serie C attuale) con questi risultati:
– 23 ottobre 1932: ROBUR SIENA – CARRARESE 2-2
– 26 febbraio 1933: CARRARESE – ROBUR SIENA 4-0
Gli ultimi confronti risalgono al campionato di serie C 2019-20:
– 8 settembre 2019: ROBUR SIENA – CARRARESE 0-2
– 19 gennaio 2020: CARRARESE – SIENA 3-1
Nelle prime due giornate del campionato in corso, la squadra senese ha ottenuto i risultati seguenti:
1^ giornata: Siena – Vis Pesaro 3-0; 2^ giornata: Teramo – Siena 0-0
La squadra senese gioca allo stadio comunale, ubicato in centro città. L’impianto è stato inaugurato nel 1938 ed è stato ristrutturato ed ampliato per l’adeguamento allaserie A. Nel 1987 fu intitolato ad Artemio Franchi, indimenticato dirigente del calcio nazionale e internazionale, fiorentino di nascita ma senese di adozione. Il terreno di gioco è in erba naturale e misura 105×68 m.; la capienza è di 15.000 spettatori.