Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Pallamano Carrara, parla la “bandiera” Lorenzini

Da ben diciassette anni , anno della fondazione del club, veste la maglia gialloazzurra

A Carrara la Pallamano ha vissuto annate da incorniciare soprattutto sotto la partnership della Farmigea dove venne raggiunta anche la serie A. Adesso le cose si sono un po’ ridimensionate in obiettivi e possibilità ma l’amore per l’handball resta sempre molto forte soprattutto in alcuni personaggi che tanto hanno dato a questo sport ed alla squadra cittadina, uno di questi è senza alcun dubbio Giovanni Lorenzini che da ben diciassette anni veste la maglia gialloazzurra. Le sue parole.

“Faccio parte di questa grande squadra sin dai tempi della sua fondazione, nel lontano 2004. Partendo dall’Under 15, negli scorsi diciassette anni, ho fatto la gavetta militando in tutte le categorie giovanili, fino a realizzare il sogno di diventare un componente della prima squadra. Con quest’ultima, poi, ci siamo tolti molte soddisfazioni vincendo campionati difficilissimi: dalla prima Serie B alla promozione in Serie A2, per poi approdare nella massima categoria (A1), dove abbiamo lottato alla pari con squadre molto blasonate nel panorama italiano.La nostra società è, per me, come una famiglia ed il Palazzetto di Avenza una seconda casa; perciò, nonostante le offerte ricevute da diversi club nelle varie categorie, non ho mai pensato di abbandonare questo gruppo fantastico cui devo grande parte della mia crescita come atleta e come uomo. Tra le splendide persone che mi hanno accompagnato in questo percorso ringrazio particolarmente il mio allenatore di sempre, Giampaolo Vezzoni, che mi ha fatto conoscere questa disciplina e mi ha formato con i valori e le fatiche dello sport. Altrettanto importante il Prof. Romano Del Monte, una figura storica della nostra pallamano.L’affetto per la squadra e la passione per la pallamano non sono svaniti neanche in questo brutto periodo. La nostra decisione unanime è stata infatti quella di metterci in gioco anche quest’anno disputando il Campionato Nazionale di Serie B con l’obiettivo di tornare a divertirci e, perché no, provare a vincerlo.”

Pallamano Carrara che vedrà il suo esordio nel campionato di B2 sabato 6 marzo a Prato contro la formazione della Medicea.