Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

La San Marco favorevole alla ripartenza

Rossoblu che avevano visto iniziare la stagione 2020/21 poi interrotta per l'emergenza sanitaria, a settembre col passaggio del primo turno di Coppa Italia

Nella settimana che dovrà portare finalmente ad ufficializzare il ritorno in campo del torneo di Eccellenza toscana arrivano le prime prese di posizione circa la ripresa agonistica da parte delle formazioni apuane impegnate nel torneo. Una delle tre è la San Marco Avenza che attraverso la dirigenza si è espressa in modo favorevole anche se con riserva in merito alle modalità ancora tutte da programmare. San Marco che aveva visto iniziare la stagione 2020/21 poi interrotta per l’emergenza sanitaria, a settembre col passaggio del primo turno di Coppa Italia, di cui tra l’altro è squadra detentrice regionale, dopo la vittoria nel triangolare con Pontremolese e Massese e successivamente dopo aver disputato solo un match di campionato ossia la gara inaugurale del campionato coincisa con la sconfitta per 4-3 sul terreno del Prato 2000.

Questo il pensiero dei vertici del club di via Covetta.

“L’Usd San Marco Avenza 1926 si dichiara  favorevole ad un eventuale ripartenza, come già espresso in riunione con Figc Toscana ed al presidente Mangini , nella maniera più fattibile possibile anche in termini di format , una volta però stabiliti bene i punti principali per questa ripartenza ( tamponi , quarantene , presenza pubblico, rientro da eventuale contagio ecc. )
Siamo in attesa, speriamo in settimana , di un qualcosa di ufficiale che ad oggi però non è ancora uscito , salvo qualche fuga di notizie.  Per il momento la squadra sta sfruttando il centro sportivo paolo Deste aperto, mantenendo la forma della maniera consentita ovvero senza contatto ,e naturalmente senza uso delal zona spogliatoi. Il tutto in maniera totalmente libera , chi vuole viene ad allenarsi , altrimenti si allena individualmente a casa.”