Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Cade e si ferisce sull’Appennino, giovane scialpinista trasportato in Pegaso al Noa

Il classe '98 originario della provincia di Firenze si è infortunato ad un ginocchio mentre stava scendendo assieme ad un compagno verso il rifugio Cella

FUORI PROVINCIA – La stazione di Lucca del soccorso alpino e speleologico toscano è stata attivata in mattina per intervenire su uno scialpinista nel comprensorio del monte Cella (1946 m.), sull’Appennino tosco-emiliano. Il giovane, classe ’98 e originario della provincia di Firenze, è caduto infortunandosi ad un ginocchio mentre stava scendendo assieme ad un compagno verso il rifugio Cella.

I soccorritori si sono immediatamente diretti sul posto e hanno atteso l’elisoccorso Pegaso, che ha provveduto al trasporto all’ospedale di Massa.