LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Pallamano Carrara, si torna a giocare

L'inizio del minicampionato previsto per il mese di febbraio

La Pallamano Carrara torna finalmente in campo. Nonostante l’emergenza covid abbia limitato il campionato in fatto di partecipazioni, riparte finalmente a nel mese di febbraio il torneo di B maschile di Pallamano con i gialoazzurri pronti ad affrontare la nuova avventura come comunicato ufficialmente dal club.

“La Pallamano Carrara, dopo aver riflettuto a lungo sul da farsi per questa stagione sportiva, decide all’unanimità per il sì.
Già la passata stagione è stata “zoppa” e fermarsi anche quest’anno avrebbe significato troppa negatività per questi ragazzi; questo il grido dei genitori degli atleti. Una realtà Made in Carrara: il novanta per cento dei componenti la prima squadra appartiene al vivaio della nostra società.
Il più “vecchio” di questi, Giovanni Lorenzini, è con noi da diciassette stagioni consecutive. La bandiera storica della Pallamano Carrarese racconta:
“Ogni stagione che inizia è sempre più bella. Quando siamo nel mese di luglio, scalpito perché non vedo l’ora di iniziare la preparazione atletica… mi piace sottopormi alle fatiche e al sacrificio del precampionato e sono orgoglioso del grande lavoro che svolgiamo ogni anno. Il risultato poi si vede sul campo: abbiamo sempre una grande resistenza fisica e un elevato ritmo sul 40×20.
Anche quest’anno parteciperemo al Campionato Nazionale di Serie B maschile, ma causa Covid-19 siamo rimaste solo cinque squadre: La Spezia, Prato, Grosseto, Medicea e noi. Sarà comunque un bellissimo campionato! Conosco molto bene queste società sportive e sono convinto che le priorità saranno la prevenzione del contagio e la tutela dei ragazzi.
Appuntamento quindi a fine febbraio per l’esordio in campionato.
Buona pallamano a tutti!”