LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Tennis, problema al gomito per Musetti che si ritira in semifinale dell’Atp 250 di Sardegna

Sul punteggio di 2-6/6-2/4-1 in favore di Laslo Djere, l'azzurro è costretto a cedere all'infortunio. Apprensione per le sue condizioni

SANTA MARGHERITA DI PULA- La semifinale raggiunta da Lorenzo Musetti nella prima edizione del torneo Atp 250 Forte Village Open, a Santa Margherita di Pula in Sardegna, aveva segnato un nuovo record. Il carrarese è infatti diventato il primo 2002 a raggiungere una semifinale dei tornei del circuito maggiore maschile, continuando così a scrivere una nuova pagina di storia del tennis.

La semifinale, andata in scena questa mattina, lo ha contrapposto al serbo Laslo Djere, numero 74 del mondo. La partita era iniziata sulla falsa riga delle ultime prestazione del giovane azzurro, totalmente in controllo del match tanto da riuscire a portare a casa il primo set con il punteggio di 6-2.
Sembrava l’ennesima impresa, prima che il tennista serbo reagisse alle difficoltà strappando il secondo parziale con lo stesso punteggio del primo: 6-2, ma a parti invertite, forzando la partita al terzo.

Sul punteggio di 2-1 in favore di Djere, Musetti, al servizio, ha avvertito dei fastidi al gomito destro. Fastidi che, dopo un break subito, hanno costretto l’azzurro al ritiro sul punteggio di 4-1 in favore dell’avversario, il quale affronterà Marco Cecchinato nella finale di domani.

Niente derby azzurro, dunque. Ma la cosa che più preoccupa sono le condizioni di Lorenzo, uscito dolorante. Sperando che il problema avvertito oggi sia di poco conto, Musetti potrà godersi il virtuale 123esimo posto del ranking mondiale arrivato dopo la settimana in Sardegna. Una scalata ai vertici del tennis impressionante, rallentata solo dalla classifica congelata dall’emergenza sanitaria mondiale.