LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Un supermarket della droga in casa: tre italiani in manette

L’accusa per marito, moglie e fratello della donna: detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’intervento è stato del nucleo investigativo dei carabinieri

Più informazioni su

Marito, moglie e fratello. Sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Massa-Carrara. L’accusa: detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. È successo nella frazione di Castagnara dove marito, moglie e fratello della donna, già conosciuti alle forze dell’ordine per i loro trascorsi nel settore della droga, sono stati messi in manette dagli uomini dell’Arma.

Nel blitz avvenuto, i militari hanno perquisito l’abitazione e rinvenuto un vero e proprio mercato dello spaccio e sequestrato un’importante quantità di sostanze stupefacenti già suddivisa in dosi di vario peso e pronte per essere vendute ai clienti.

Entrando nel dettaglio, come si vede dalla foto allegata, sono stati sequestrati 60 grammi di eroina, 60 di hashish e 12 grammi di cocaina oltre a un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e circa 700 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio.

Dopo la convalida dell’arresto il marito della donna è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del processo, la cui udienza è stata fissata per il 19 luglio prossimo.

Più informazioni su