LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Il parco dei Ciliegi riapre al pubblico, martedì il bando per la sua gestione

Lo fa sapere l'amministrazione comunale in una nota.

Più informazioni su

Il parco dei Ciliegi è stato riaperto. Da ieri l’amministrazione comunale del sindaco Francesco Persiani ha dato mandato di riaprire le porte del parco dopo l’accurato intervento di riqualificazione e manutenzione effettuato in questi mesi. In questa fase l’area sarà gestita direttamente dal Comune di Massa, ma martedì 28 luglio sarà pubblicato il bando per individuare il soggetto che andrà poi a gestire il parco.

“La centralità del parco dei Ciliegi lo rende importante dal punto di vista ricreativo, culturale e di socializzazione. Il polmone verde nel cuore di Massa è sempre stato uno dei più frequentati da famiglie, anziani e anche ragazzi, avendo a disposizione il campo da calcetto. Essendo un punto di ritrovo per molti concittadini abbiamo voluto restituirlo non prima di aver attuato interventi che rendessero l’area più decorosa e sicura per i suoi fruitori. I parchi sono i principali luoghi di aggregazione, elemento divenuto maggiormente essenziale dopo il periodo di chiusura che abbiamo vissuto” dichiara il sindaco Francesco Persiani.

Come detto, la prossima settimana sarà pubblicato l’avviso di gara per la gestione con l’intento di valorizzare il Parco dei Ciliegi e trasformarlo in parco inclusivo dove si possa incontrare tutta la comunità garantendone la sorveglianza, la manutenzione e il decoro.

Il ripristino dei Parco dei Ciliegi ha avuto un costo di circa 35 mila euro. E’ l’assessore ai Lavori pubblici Marco Guidi a dettagliare gli interventi: “oltre ad un regolare taglio dell’erba e delle siepi e alla potatura delle alberature, è stata rimossa l’erba sintetica che ricopriva la maggior parte dell’area ed impediva, di fatto, la crescita di erba naturale. E’ stato realizzato un nuovo ingresso, da via Rosselli, più dignitoso e in sicurezza per gli utenti; sono stati riqualificati le panchine e i giochi esistenti ormai datati ed ammalorati, quindi rischiosi per i bambini, e ne sono stati aggiunti due nuovi utilizzabili anche dai più piccoli. Inoltre, sono state eliminate le strutture realizzate senza titolo da gestioni precedenti. E’ evidente che l’attenzione del sindaco e dell’amministrazione per questi luoghi è alta e quello sul Parco dei Ciliegi è solo uno di tanti interventi in programma”.
Sono in fase di ultimazione i lavori al parco dei Mirti e sono iniziati quelli al parco dei Quercioli per un totale di circa 70 mila euro. Inoltre, è in fase di preparazione il bando per la gestione del Monte di Pasta, altro polmone verde importante per la città e tutti i concittadini.

Più informazioni su