LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Ponte crollato, Anas soggetto attuatore della ricostruzione

Lo stabilisce un’ordinanza che il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, nella sua veste di commissario straordinario. Le rampe entro fine novembre

Sarà Anas il soggetto attuatore per gli interventi di ricostruzione del ponte di Albiano Magra (Aulla, Massa-Carrara), crollato l’8 aprile scorso. Lo stabilisce un’ordinanza che il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, nella sua veste di commissario straordinario, ha firmato oggi.

Grazie al lavoro svolto dal presidente Rossi anche prima della nomina ufficiale a commissario, avvenuta solo pochi giorni fa, è stato possibile un confronto sui diversi progetti temporanei tra tutti i soggetti coinvolti che ha consentito di registrare unanime convergenza sull’ipotesi delle rampe autostradali.

La conferenza dei servizi già convocata per il 30 luglio da Anas, in forza della ordinanza commissariale, potrà quindi dare il via al progetto di realizzazione delle rampe, che Anas stessa dovrà consegnerà entro 120 giorni. Questo significa che il tempo massimo nel quale le nuove infrastrutture dovranno essere pronte è entro la fine di novembre.