LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Perde l’orientamento durante un’escursione, ritrovato grazie a WhatsApp

Ieri sera la stazione di Querceta del Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuta per la ricerca di un ragazzo di Pietrasanta.

La stazione di Querceta del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano è intervenuta ieri sera per la ricerca di un escursionista nella zona di Pruno.
L’uomo, classe 1985, che era partito dal Rifugio La Fania in direzione Acquapendente, ha smarrito il sentiero, dopo la fase di discesa in cui ha aggirato il salto della cascata.
I tecnici dopo averlo geolocalizzato lo hanno raggiunto, stabilendo un contatto vocale.

L’escursionista, un ragazzo di Pietrasanta, è stato ritrovato intorno alle undici. Le sue condizioni sono buone e con l’ausilio dei soccorritori, che per sicurezza lo hanno imbracato, ha fatto rientro all’attacco del sentiero.

Un mese e mezzo fa il soccorso alpino è dovuto intervenire nello stesso comprensorio per la medesima causa. Anche in quell’occasione la squadra dei soccorritori aveva localizzato i dispersi grazie alla condivisione della posizione tramite Whatsapp.
In questi casi la raccomandazione è quella rimanere fermi ed attendere i soccorsi perché è elevato il rischio di ritrovarsi in una zona impervia nel tentativo di ricerca del sentiero.