LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Mencarelli (M5s): "Nuovo regolamento per le attvità estrattive del Parco? Preoccupante"

Più informazioni su

“La notizia che il Parco delle Apuane si doterà di un nuovo Regolamento delle attività estrattive mi preoccupa molto invece di tranquillizzarmi – ammetta la Consigliera Mencarelli del Movimento 5 Stelle dopo aver appreso la notizia – quando non solo i suonatori, ma anche gli strumenti e gli spartiti sono sempre gli stessi, come volete che la musica possa essere diversa da quella suonata sinora?”

“Prima di fare regolamenti nuovi o affidare tale compito sempre alle stesse università – prosegue Mencarelli – ci dovrebbero spiegare con dovizia di particolari e motivazioni, come non sono riusciti a far rispettare quelli vigenti finora, com’è possibile che siano state compiute infatti irregolarità importanti. Quali sono gli strumenti e le strategie su cui ci si basa per determinare la tutela del nostro ambiente, la valorizzazione turistica e culturale del Parco, finalità statutaria e prioritaria dell’Ente stesso. Quali criteri vengono adottati per rilasciare autorizzazioni, vedi Pca, se ad esempio si concedono a cave che dal 2014 non hanno adempiuto alle prescrizioni imposte, come cava M12 Filone Fondone che anzi viene premiata con la duplicazione “esoterica” delle cave riconosciute nel sito estrattivo, con tutto ciò che comporta, nonostante niente sia stato fatto del ripristino richiesto. Quali, quanti e chi gestisce i controlli se ad ogni pioggia il Frigido si imbianca, per cui rischiamo anche la sanzione da parte dell’Unione Europea”.

“Il fiume bianco, i ravaneti presenti, le antiche vie di lizza sacrificate, la distruzione degli habitat di specie vegetali uniche al mondo, la sigillatura di sifoni e delle fratture che sono serviti per milioni di anni a filtrare le nostre cristalline acque – spiega – sono la dimostrazione che gli ambientalisti e i cittadini attenti sono evidentemente esclusi dalla partecipazione da chi decide e soprattutto dalle loro azioni”. La Mencarelli, infine, auspica che nell’ascolto dei portatori d’interesse almeno siano accolti esclusivamente i contributi di chi le regole le ha sempre rispettate, atti alla mano.

Più informazioni su