LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Massese, presentati Igbineweka, Kouko e Lucaccini

Le prime parole di 3 dei nuovi acquisti bianconeri. Lucaccini: "Il mio desiderio è vincere il campionato"

Più informazioni su

Una Massese scatenata sul mercato quella che durante questa particolare estate sta cercando di costruire una squadra in grado di dare l’assalto al campionato di Eccellenza Toscana che, ricordiamo, partirà il prossimo 13 Ottobre.
La società del d.g. Pantera è pronta a riscattare le brutte prestazioni della scorsa stagione, conclusa anzitempo a causa dell’emergenza coronavirus con una sudata salvezza. Sono già tanti gli arrivi in questi primi giorni di mercato, tra importanti ritorni e acquisti di spessore.

Tra questi, i primi ad essere annunciati alla fine di Maggio, furono Igbineweka e Kouko, punte di diamante del Fratres Perignano capace di chiudere al secondo posto lo scorso campionato, battuto solo dalla Pro Livorno.
Ai microfoni di Quotidiano Apuano, i due attaccanti si sono presentati così:

Jean de Dieu Kouko: “Ho scelto Massa perché è una piazza importante. Conosco la storia della Massese e ho deciso di venire qui per far bene.
Sono una punta di peso, molto forte fisicamente. Con Prince (Igbineweka ndr) mi trovo molto bene.”

“Personalmente il mio obiettivo, senza presunzione, è quello di fare 20 gol. Lavorerò per raggiungerlo e se riuscirò a fare meglio, ben venga.”

Osamundiamen “Prince” Igbineweka: “Vengo dalla Nigeria, sono in Italia da 5 o 6 anni. Ho scelto la Massese perché è una piazza grande, importante ed è un vero piacere giocare qua. Sono contento, è una società importante.”

“Mi piace molto giocare con Jean, ci completiamo. Lui mi aiuta tanto. Giocare con lui è facile. Il campo qui mi piace molto, mi trovo bene nello spazio.”

Come dicevamo prima, la nuova Massese si fonderà anche su degli importanti ritorni. Zambarda, Barsottini e Riccardo Lucaccini che dopo tutta la trafila delle giovanili in maglia bianconera torna a vestire la maglia della Massese a distanza di un solo anno dal suo addio.

Riccardo Lucaccini: “Sono cresciuto con la Massese. Con gli anni sono riuscito ad entrare in prima squadra. L’anno scorso sentivo il bisogno di cambiare aria e provare una nuova esperienza. Ora sono contentissimo di essere tornato qua.”

“Credo nel progetto della Massese e se sono qui ho intenzione, insieme ai miei compagni, di fare un campionato di vertice. Il mio desiderio è quello di vincere il campionato.”

“Darò tutto quello che ho e tutto quello che ho imparato negli anni. Sono molto felice di ritrovare vecchi compagni. Daremo il massimo quest’anno.”

“Negli anni ho variata tanto, passando dalla difesa al centrocampo ricoprendo tutti i ruoli. Ma io mi sento un centrocampista.”

“Non dobbiamo guardare le altre squadre. Noi stiamo formando una grande squadra e dobbiamo concentrarci solo su di noi, lavorare, tornare ad allenarci. Alla fine in campo siamo noi che scendiamo e dobbiamo dare il meglio.”

“Quando la Massese si è rifatta viva, la mia famiglia ha spinto tanto per la Massese. Ma alla fine le scelte le faccio io e se sono qua è perché sono davvero convinto del progetto della società”

NICOLA BONGIORNI

Più informazioni su