LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese, è l’ora della verità: assalto alla Juventus

Baldini può giocarsi tutte le migliori armi nell'esordio di stasera. Bianconeri in salute ma privi di un mediano

Più informazioni su

Dentro o fuori. D’ora in poi non esistono vie di mezzo per la Carrarese che questa sera, contro la Juventus Under 23, farà il suo esordio nei playoff per la promozione in Serie B. Con un vantaggio (almeno in questa prima gara): quello del doppio risultato utile. Solo con una vittoria esterna, infatti, i bianconeri di mister Pecchia avrebbero la meglio su Foresta e compagni. E’ una compagine in ottima salute quella piemontese, che dopo essersi allenata a lungo con i “big” della Juventus di Sarri, a fine giugno ha vinto la Coppa Italia aggiudicandosi l’accesso diretto al primo turno della fase nazionale, nel quale ha battuto il Padova per 2-0. Si tratta certamente di una squadra diversa rispetto a quella vista nella partita di andata contro la Carrarese al “Moccagatta” di Alessandria, nella quale gli azzurri si imposero per 3-1. Da allora, i “piccoli” bianconeri hanno acquisito fiducia nei propri mezzi, motivo per cui allo Stadio Dei Marmi si prospetta una sfida dall’esito imprevedibile.

All’appello di mister Baldini rispondono tutti “presente”. La lunga sosta ha permesso infatti di recuperare sia Caccavallo che Bentivegna, entrambi infortunati praticamente per l’intera regular season. Resta soltanto da capire per quale undici iniziale opterà il tecnico azzurro. E ora le opzioni sono davvero tante.

La Juventus si presenterà al Dei Marmi con il tipico 4-2-3-1 di Pecchia ma dovrà fare a meno dello squalificato Fagioli, sostituito in mediana da Ahamada. Occhio alla punta ex Arezzo Brunori e ai tre alle sue spalle, Rafa, Marchi e Zanimacchia, quest’ultimo autore del gran gol su punizione nella partita di campionato.

Queste le probabili formazioni:
CARRARESE(4-2-3-1): Forte; Ciancio, Conson, Murolo, Mignanelli; Foresta, Damiani; Valente, Cardoselli, Calderini; Infantino.

JUVENTUS U23(4-2-3-1): Loria; Di Pardo, Alcibiade, Coccolo, Frabotta; Touré, Ahamada; Rafia, Zanimacchia, Marchi; Brunori.

Più informazioni su