LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Regionali, domani l’Assemblea provinciale di "Toscana a Sinistra Massa-Carrara"

Più informazioni su

Domani dalle 9.30 alle 13.30, presso il parco di Ricortola (zona Partaccia), si terrà, in vista delle elezioni regionali 2020, l’Assemblea provinciale di “Toscana a Sinistra Massa-Carrara”. Lo scopo dell’incontro – spiegano il Partito della Rifondazione Comunista, “Sinistra Anticapitalista” e “Massa Città in Comune”, è presentare il progetto politico e dar voce ai temi e alle vertenze più rilevanti nel territorio. Sarà presente il candidato Presidente Tommaso Fattori.

“Già cinque anni fa – sottolineano i collettivi – l’esperienza di Sì Toscana a Sinistra raggiunse l’importante obiettivo politico di eleggere due consiglieri regionali ed un più che lusinghiero risultato di consensi. Quel processo è andato avanti e si presenta oggi rinnovato, arricchito e ancor più motivato nella critica radicale al modello economico esistente e alle politiche che ne sono espressione, in ragione del fatto che la crisi e la pandemia ne hanno messo ancor più a nudo le deficienze, il cinismo e le miserie. Come Toscana a Sinistra siamo impegnati a portare avanti le nostre proposte in Consiglio Regionale secondo due principali assi:
– l’orientamento degli interventi economici e delle politiche per la ripresa verso l’eguaglianza sociale e la conversione ecologica delle produzioni,
– l’affermazione dell’intervento pubblico a partire dalla sanità, nei servizi, nei beni comuni ma anche nelle attività produttive di carattere strategico.

Il simbolo che rappresenta il nostro progetto ne richiama i valori fondanti già presenti nella storia, nella tradizione e nel tessuto sociale della Toscana: l’antirazzismo, il femminismo, l’ecologismo e il comunismo innervati nel pieno esercizio della cittadinanza per una Toscana felice e popolare. Abbiamo fiducia nel fatto che cambiare le cose sia possibile. Qui ed ora. E che si possa avviare da subito questo processo, proprio in Toscana, partendo da una proposta politica assolutamente alternativa, non solo alla destra ma anche al PD e ai 5 Stelle, e dal rifiuto di ogni alleanza e giochetto, magari mascherati di civismo. Il progetto di Toscana a Sinistra è rivolto a quanti, nei fatti e nelle intenzioni, intendono condividere con noi questa esperienza; per questo invitiamo alla nostra assemblea provinciale tutte le persone interessate a partecipare alla sua realizzazione o semplicemente a conoscerci meglio”.

Più informazioni su