LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Evadono dai domiciliari, due fermati dai carabinieri. Un altro denunciato per minacce

I carabinieri hanno intensificato in tutto l’arco dell’ultimo fine settimana anche i controlli per accertare il rispetto degli obblighi imposti a tutte le persone che si trovano agli arresti domiciliari, comprese quelle sottoposte ad altre misure restrittive alternative al carcere, presenti sul territorio della Compagnia di Carrara.

A seguito di tali verifiche, i militari dell’Arma hanno arrestato per evasione un pensionato del luogo che aveva violato più volte gli obblighi di permanenza in casa imposti dall’A.G.

Un’altra denuncia, sempre per evasione, è scattata invece per un 40enne originario del Marocco che, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati connessi agli stupefacenti, è stato trovato da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile fuori dalla propria abitazione.

Infine, un 50enne originario della Romania che sta scontando con la misura dell’affidamento in prova una condanna per reati in materia di sfruttamento della prostituzione, è stato denunciato per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale per aver opposto resistenza ai Carabinieri del Radiomobile che si erano presentati a casa sua, a Marina di Carrara, per verificare l’obbligo di non uscire di notte nonché il divieto di ricevere nell’abitazione persone con precedenti penali.