LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sindaci, Persiani secondo in Toscana per gradimento

Il primo cittadino massese si classifica al 34° posto nazionale nella graduatoria stilata da Noto Sondaggi per Il Sole 24 Ore. Il governatore Rossi al 10° posto tra i presidenti di Regione

Più informazioni su

Francesco Persiani al secondo posto tra i sindaci toscani a pari merito con il primo cittadino di Firenze Dario Nardella. È il risultato dell’indice di gradimento sui sindaci di capoluogo di provincia nell’ambito dell’indagine realizzata da Noto Sondaggi per Il Sole 24 Ore. Il primo cittadino massese ha ricevuto un gradimento del 56% in leggera discesa rispetto alla rilevazione di un anno fa (-0,6 punti).

Esulta la Lega di Massa: «Dove amministrano la Lega e il centrodestra si lavora bene, le persone apprezzano ed i dati lo dimostrano» ha scritto il Carroccio sulla pagina Facebook.

La classifica dei sindaci è guidata dal presidente di Anci Antonio Decaro (Bari) con una popolarità al 69,4%, seguito da Cateno De Luca (Messina) al 67,4% e Giorgio Gori (Bergamo), pari merito con Bucci (63,7%), ma di elezione più recente (2019). Tra le città capoluogo della Toscana, al primo posto c’è Luca Salvetti di Livorno (5° posto in Italia), poi Nardella e Persiani (34° posto a livello nazionale), Alessandro Tomasi (Pistoia, 38° posto), Alessandro Ghinelli (Arezzo, 52° posto), Michele Conti (Pisa, 58° posto), Antonfrancesco Colonna (Grosseto, 69° posto), Matteo Biffoni (Prato, 79° posto), Luigi De Mossi (Siena, 79° posto), Alessandro Tambellini (Lucca, 85° posto).

LA CLASSIFICA DEI GOVERNATORI
Nella classifica dei presidenti di Regione, invece, Enrico Rossi, si classifica al 10° posto su 18 posizioni, perdendo 2 punti rispetto alla precedente rilevazione sul gradimento: è passato dal 48% al 46% di quest’anno. Nella graduatoria, Rossi è preceduto dal governatore della Sardegna Christian Solinas e seguito da Vincenzo De Luca della Campania. Il podio va tutto al centrodestra: Luca Zaia (Veneto, 1° posto), Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia-Giulia, 2° posto), Donatella Tesei (Umbria, 3° posto).

Più informazioni su