LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Pontremolese, Longinotti come Responsabile della Prima Squadra

Sostituirà Simone Lecchini che ha dovuto mollare l'incarico a causa di impegni lavorativi e familiari

Più informazioni su

    Dopo la presentazione del nuovo mister, l’ex Sarzanese e Fezzanese Giuseppe Zuccarelli, la società del presidente Aprili continua con i rinnovamenti, in vista della prossima stagione di Eccellenza 2020/2021. Nelle ultime ventiquattro ore è stato ufficializzato il ritorno dell’attaccante Matteo De Negri, classe 1997 rientrato in azzurro dopo la positiva parentesi di Serricciolo, in Prima Categoria. Per quanto riguarda lo staff tecnico invece c’è una nuova figura che ricoprirà il ruolo di Responsabile della Prima Squadra, Giorgio Longinotti il quale sostituirà il dimissionario Simone Lecchini.

    Di seguito il comunicato di presentazione della società:

    “La società, con enorme piacere, comunica l’ingresso in società di Giorgio Longinotti, pontremolese di nascita e milanese di adozione, rientrato in Lunigiana da alcuni anni dopo la meritata pensione da dirigente di azienda nella capitale lombarda. Nel calcio da 35 anni in società dell’hinterland milanese, in cui ha ricoperto i ruoli di allenatore, direttore sportivo e presidente. Mette la sua esperienza al servizio della causa azzurra ricoprendo il delicato incarico di dirigente responsabile della prima squadra, ruolo reso vacante dall’indisponibilità di Simone Lecchini a causa di impegni lavorativi e familiari. Simone rimarrà comunque all’interno della società come consigliere, dando comunque il proprio contributo e la dirigenza lo ringrazia per l’impegno di questi anni nel seguire da vicino la squadra, prima in Promozione e poi in Eccellenza. Giorgio Longinotti sarà coadiuvato in questo delicato impegno dal Direttore Sportivo Maurizio Giuntini e dal Team Manager Manuel Pinotti, oltre che dalla vicinanza costante del presidente Piergiorgio Aprili e di altri dirigenti. A Giorgio un grande “in bocca al lupo” per la sua avventura in azzurro che speriamo sia foriera di grandi soddisfazioni come nelle ultime stagioni”.

    Più informazioni su